Home / Interviste esclusive / Giacomini: buono il punto con il Verona, ma se ne sono persi prima

Giacomini: buono il punto con il Verona, ma se ne sono persi prima

Il mister a 'Bianconero' su Telefriuli

Giacomini: buono il punto con il Verona, ma se ne sono persi prima

Mister Massimo Giacomini a 'Bianconero' su Telefriuli ha commentato il pareggio con il Verona e le ultime dichiarazioni di Luca Gotti. Riguardo al risultato contro il Verona: "Un passo indietro. La partita non è stata granchè, anche il Verona non era nella forma migliore. Su 15 punti ne abbiamo presi due. Abbiamo pareggiato a Brescia, rischiando di perdere. Come ci sono 9 punti di differenza con il Verona, con cui ieri è sembrato esserci equilibrio? Il Lecce ha 25 punti, il Genoa 22. Noi andiamo a Bologna, dobbiamo fare punti. Va bene pareggiare con il Verona, non con il Brescia. Ieri Juric voleva vincere, ha fatto i cambi per quello. Noi no. I cambi Jajalo-Fofana non ci stava. Togli un difensore e metti una punta".

Si cercano i gol degli attaccanti, ma mancano alternative: "Tipo Pussetto. Dovevano provarlo prima Pussetto. Non gli hanno mai fatto fare una partita intera, nè a lui nè a Barak. E il ceco a Lecce è tra i migliori. Perchè qui non si può cambiare modulo di gioco? Con due giocatori così si poteva pensare al 4-4-2. E' meglio, a questo punto, che continuino a giocare questi".

Gotti dice che il motivo per cui creiamo di più sono proprio gli attaccanti: "Sì, ma noi abbiamo un centrocampo che non fa correre bene la palla, per cui il problema diventa di Lasagna".

Mandragora? "Lavora per due, va avanti e indietro, aggredisce, va in pressione. Invece domenica ad un certo punto ci hanno pressati loro. Noi ci siamo spaventati nella ripresa perchè loro con Stepinski e Zaccagni ci hanno pressati al limite della nostra area. E lì Gotti si è spaventato".

Avanzare De Paul? "No, deve giocare come gioca nell'Argentina".

Tudor-Gotti: "Continuando con quel modulo, nulla può cambiare. Secondo me a Gotti gli hanno tolto Pussetto perchè non cambiasse modulo"

Lasagna è un Floro Flores con meno tecnica? "Sì"

Sabato si va a Bologna: "Dico la verità. Non mi entusiasma questo gioco senza far gol. Sto aspettando che qualcuno si svegli. Speriamo bene"

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi