Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Lasagna, pochi gol, tanti ammiratori

Messaggero Veneto: Lasagna, pochi gol, tanti ammiratori

Bussa la Fiorentina

Messaggero Veneto: Lasagna, pochi gol, tanti ammiratori

Il gioiello più brillante nella vetrina della bottega dei Pozzo è senz'altro quel De Paul che adesso fa gola anche al Liverpool, ma chi sta attirando l'attenzione di diversi club di metà classifica è Kevin Lasagna per cui in diversi hanno bussato alla porta dell'Udinese. Piace al Benevento, al Bologna e anche alla Fiorentina, che sul taccuino ha pure i nomi di Caicedo e Piatek. La logica dice che, vista l'emergenza in casa Udinese, non è consigliabile cedere ora il giocatore che comunque ha una valutazione di 12 milioni. Con quei soldi, eventualmente, i Pozzo dovrebbero reperire sul mercato una alternativa. Scrive oggi Pietro Oleotto sul Messaggero Veneto: "Riprendendo i nomi citati in precedenza si potrebbe anche pensare a uno scambio tra Lasagna e Kouame, ma l'affare è decisamente difficile vista la quotazione elevata che fanno i viola dell'ivoriano, superiore a quella del bianconero. In soldoni, se proprio bisogna pensare a uno scambio articolato, resta in piedi piuttosto la triangolazione con il Verona al quale non dispiacerebbe Lasagna, un'operazione vantaggiosa per l'Udinese nel caso qui arrivasse Andrea Pinamonti dall'Inter, classe '99 gradito a Gotti. Di mezzo c'è però l'ingaggio del nerazzurro, poco meno di due milioni a stagione, decisamente troppi per le abitudini bianconere. Ma c'è un altro club che si è informato su Lasagna, anche in modo sorprendente, quel Benevento che assieme al Crotone aveva bussato proprio dall'Inter per prendere informazioni su Pinamonti. Un autentico domino di voci sui "soliti noti"".

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi