Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Il mirino bianconero su un altro obiettivo

Messaggero Veneto: Il mirino bianconero su un altro obiettivo

Recuperare Deulofeu

Messaggero Veneto: Il mirino bianconero su un altro obiettivo

Con Nestorovski, Lasagna e Okaka indisponibili, nella vittoria contro la Lazio oltre alla prestazione lodevole della squadra balza all'occhio anche il mancato impiego di Gerard Deulofeu, grande acquisto estivo. Il Messaggero Veneto oggi si occupa di questo. Pietro Oleotto nota che all'ex Watford non sono stati concessi "neppure per i minuti finali, non inserito nella rotazione dei cinque cambi resi possibili dalle regole post lockdown.Che il catalano non sia al massimo della forma dopo l'infortunio al ginocchio destro dello scorso 29 febbraio, contro il Liverpool, nel tentativo di sotrarre il pallone al "colosso" van Dijk, non è un mistero. La stessa operazione, un prestito concesso dal Watford all'Udinese, racconta delle difficoltà di ripresa di Deulofeu che in forma sarebbe finito sul mercato e sarebbe stato ceduto a titolo definitivo dal Watford per alimentare il piano di risalita degli Hornets in Premier League.

In poche parole, la cessione in famiglia è stata avvallata da Gino Pozzo in un ottica diversa rispetto a quelle di Pussetto e Pereyra. Deulofeu deve ritornare con calma il giocatore che nella primavera del 2019 davvero incantò il calcio inglese nella semifinale della FA cup. Con calma, ma non tanti avrebbero immaginato che dopo due mesi a Udine sia migliorato così poco a livello di ritmo, fondo, giocate. La gara di Coppa Italia con la Fiorentina che ha proposto a tutti un Deulofeu fantasma è emblematica. Nessuna giocata degna di nota, nessun uno contro uno bruciante. Eppure la squadra era stata sistemata con la difesa a quattro, con due esterni offensivi come ama il catalano, con i viola d'ufficio sulla destra.Insomma, con un Deulofeu così anche il 4-2-3-1 (o il 4-3-3) può attendere. Ma non potrebbe giostrare da seconda punta nel 3-5-2, si è domandato più di qualcuno vedendo all'opera l'Udinese anti-Lazio? Potrebbe, ma si dice Gerard non ami molto finire tra le fauci dei difensori spalle alla porta, è venuto qui per fare vedere le sue puntate verso l'area dalla fascia, preferibilmente quella sinistra, per convergere al tiro sul destro.Non resta che sperare in un'impennata nel rendimento di Deulofeu, adesso che ha anche la testa sgombra e l'animo felice per la nascita a fine novembre del secondogenito Chris".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi