Home / Notizie dalle altre squadre / Radu dopo 'Report': "Denuncio Morabito"

Radu dopo 'Report': "Denuncio Morabito"

Il biancoceleste, secondo quanto ha affermato l'agente, avrebbe denigrato il compagno di squadra Muriqi

Radu dopo \u0027Report\u0027:  Denuncio Morabito

Stefan Radu non ci sta. In una nota apparsa sul sito ufficiale della Lazio, il difensore controbatte alle dichiarazioni di Vincenzo Morabito, operatore di calciomercato intervistato da Report sull’operazione Muriqi: “A seguito di quanto affermato dal Sig. Vincenzo Morabito durante la trasmissione ‘Report’, trasmessa nella serata di ieri su Rai 3, ci tengo a respingere fermamente le affermazioni per le quali avrei screditato il valore calcistico del mio compagno di squadra Vedat Muriqi. Comportamenti di questo genere non mi appartengono e, la diffusione pubblica di tali asserzioni, ledono gravemente la mia persona. Pertanto rendo noto di aver dato mandato ai miei legali di difendere la mia immagine professionale in tutte le sedi opportune”.

Le parole di Morabito

In una puntata in cui si ricostruiva l’affare Muriqi tra la Lazio e il Fenerbahce, Morabito in un passaggio aveva dichiarato: “18 milioni? Muriqi non tocca palla. Radu mi ha detto che in allenamento, quando deve marcarlo, si mette le pantofole e le mani dietro la testa. 18 milioni per un bidone pazzesco e fatalità cinque procuratori”.

Dichiarazioni che Radu ha rispedito immediatamente al mittente.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Europei

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi