Home / Rassegna stampa / Gazzetta dello sport: Campionati subito, poi coppe

Gazzetta dello sport: Campionati subito, poi coppe

Con la spinta della Uefa, la A si prepara a ripartire

Gazzetta dello sport: Campionati subito, poi coppe

Il calcio prova a ripartire e immagina di tornare in campo. La Gazzetta dello sport spiega che la Uefa ci mette anche del suo, "rinviando i playoff (quelli per gli ultimi quattro posti dell’Europeo 2021 ex 2020) delle nazionali previsti all’inizio di giugno (probabilmente a ottobre. Stesso provvedimento per donne e giovani). Liberando due slot preziosissimi per il calendario della Serie A".

E' chiaro che tutto dipende dalla curva dell'andamento dei contagi. Ieri Conte ha vietato gli allenamenti fino al 14 aprile. Potrebbero ripartire a fine mese o inizio maggio con ripresa del campionato a giugno, ma a porte rigorosamente chiuse. La riapertura degli stadi è un orizzonte in questo momento ancora molto lontano.

Andando nello specifico su ipotetiche date, "Per la Serie A prevalgono sempre le ipotesi più prudenti, cioè ripartire nel primo week-end di giugno: tra il 6 e il 7. Sarebbe di conseguenza sfruttato gran parte del mese di luglio per i 12 turni rimanenti, 13 per chi deve recuperane ancora uno. Ipotesi più ottimistiche anticipano lo start a mercoledì 20 maggio (possibilità che sostiene anche il presidente federale Gabriele Gravina), oppure ai due fine settimane successivi, 23 e 24 o 30 e 31. L’ipotesi peggiore resta invece quella della ripresa alla fine di giugno, con il campionato che occuperebbe tutto luglio (secondo un tweet ufficiale della federazione olandese, l’unica a essersi pronunciata in questo senso, la Uefa pone come termine ultimo per i tornei addirittura il 3 di agosto). La concentrazione di impegni porterebbe le squadre a dover affrontare 3 partite a settimana".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi