Home / Notizie dalle altre squadre / Conte: no agli allenamenti prima del 13 aprile

Conte: no agli allenamenti prima del 13 aprile

Il provvedimento si trova nel nuovo decreto

Conte: no agli allenamenti prima del 13 aprile

Nella conferenza stampa tenuta alle 20,20, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annuciato di aver appena firmato un nuovo decreto che prolunga le misure restrittive attualmente già in atto fino al 13 aprile. Conte ha anche chiarito la questione delle uscite concessi ai bimbi ("possono andare a fare la spesa con un genitore") e ha chiuso all'idea di Lotito di ripartire con gli allenamenti in campo per la squadra. Il decreto, infatti, vieta le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo, "onde evitare che delle società sportive possano pretendere l’esecuzione di una prestazione sportiva anche nella forma di un allenamento. Ovviamente non significa che gli atleti non potranno più allenarsi: non lo faranno in maniera collettiva ma individuale".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi