Home / Conferenze stampa / Gotti: la squadra si è spaventata

Gotti: la squadra si è spaventata

Sessantacinque minuti buoni della squadra

Gotti: la squadra si è spaventata

Gotti in conferenza stampa:" ci sono sessantacinque minuti  prima del rigore, e tante cose buone, dopo il rigore c'è subentrata paura, abbiamo pensato alla sconfitta col Napoli, alla classifica, ci siamo abbassati troppo, subito un cross per il vantaggio della Samp. La squadra meritava qualcosa in più non siamo riusciti a farlo e ci siamo esposti. Non scopro io nè l'Atalanta nè l'Inter, mercoledì daremo il massimo per affrontare l'Atalanta nelle migliori condizioni possibili senza partire battuti". Al canale ufficiale:" la sensazione è che la squadra si sia spaventata, non è aspetto fisico o mentale, perchè abbiamo fatto sessanta minuti di livello, abbiamo prodotto meno di quanto meritavamo e poi è arrivato il rigore e tutti i fantasmi. Se nel gioco ci sono delle situazioni che si ripetono e portano l'avversario ha farti male, nei due episodi dei gol cosa bisogna dire?. Non stavamo concedendo ma ci stavamo abbassando troppo come non avevamo fatto nel primo terzo della partita. Lasagna è un continuo pericolo, soprattutto in campo aperto, Pereyra mi e piaciuto, ha contribuito fortemente alla qualità della squadra. Sarebbe l'ideale adesso recuperare le energie cosa che non ci sarà possibile". 

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi