Home » Tuttosport: Zapata e l’Udinese, la forza del destino

Tuttosport: Zapata e l’Udinese, la forza del destino

Contro le sue ex squadre Duvan si scatena: 22 reti tra Atalanta, Sampdoria, Napoli e bianconeri (6)
Monica Tosolini

Per battere l’Udinese, Juric confida nell’ex di turno, Duvan Zapata. L’attaccante colombiano, fa notare Tuttosport, si scatena contro le sue ex squadre: “Zapata ha sempre segnato una valanga di gol alle sue ex squadre. Ai friulani, per esempio, ne ha realizzati 6 in 9 partite di campionato. Così come all’Atalanta: addirittura 7, due ancora di recente con la maglia granata. E sempre per rimanere in tema di ex squadre, il bomber ne ha fatti 5 anche alla Samp e 4 al Napoli, ma sfornando addirittura anche 6 assist: 22 reti in tutto alle formazioni del suo passato tra campionato e Coppa Italia. Non male, no? A dire il vero ha segnato un po’ a tutti, senza distinzioni di maglia. La sua “preda” preferita resta il Sassuolo, a cui ha rifilato 9 centri. Il colombiano non guarda nessuno in faccia… Ma, oltre alle marcature, Zapata si è distinto anche per il suo contributo alla squadra: lotta, cattura palloni e serve anche assist decisivi. Un giocatore che ha ritrovato la condizione fisica dei tempi belli (quelli atalantini, tanto per intenderci) grazie agli allenamenti personalizzati che svolge fin dal suo arrivo a Torino. Un attaccante che, nonostante i suoi 32 anni, continua ad essere grande protagonista. Va gestito, certo. Seguito nei più piccoli particolari. Ma alla fine Zapata porta gol e risultati. 
Duvan Zapata, allora, si è rivelato il centravanti che cercava il Toro: un goleador, ma anche un trascinatore. Oltretutto l’intesa con Sanabria sta migliorando partita dopo partita, i due si stanno integrando alla perfezione e i risultati cominciano a vedersi. Tonny contro l’Empoli, anche se non è andato a bersaglio (gli è stato annullato un gol meraviglioso in rovesciata), ha disputato una partita tatticamente perfetta. Quindi ci siamo: il nuovo sistema di gioco che prevede le due punte (3-4-1-2) ha portato qualche cosa di nuovo, di vincente e di conseguenza benaugurante per il cammino dei granata, che comincia a diventare molto interessante”. 

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia