Home » Tuttosport: Di Fra, la salvezza è vicina. Cannavaro non fa calcoli

Tuttosport: Di Fra, la salvezza è vicina. Cannavaro non fa calcoli

Il Frosinone ha due risultati utili su tre per scongiurare la retrocessione. L’Udinese è costretta a vincere, per non dipendere dalla gara dell’Empoli
Monica Tosolini

E’ il giorno di Frosinone-Udinese e Tuttosport presenta così la sfida salvezza: “Un mese fa, quando le squadre in corsa per la salvezza erano ancora sei, già si sapeva che il verdetto finale non si sarebbe palesato prima di questa sfida. Il Frosinone, dopo un periodo complicatissimo, ha ritrovato partita dopo partita una parvenza di quel coraggio e di quella fresca spensieratezza che aveva mostrato nelle prime giornate di campionato. L’Udinese, conscia di essere padrona del proprio destino, ha deciso di cambiare puntando tutto su Cannavaro. Una scelta che ad oggi, sembrerebbe più che azzeccata. Se la Serie A avesse già chiuso i battenti, entrambe potrebbero dirsi già salve. Ma non è così. C’è ancora una gara da giocare: gli ultimi 10 metri di una maratona che ha tutte le carte in regola per tramutarsi in un vero e proprio incubo orwelliano. Cannavaro non vuole pensare a calcoli, puntando a fare sua l’intera posta in palio per non dipendere dal risultato di Empoli-Roma. Il tecnico recupera sicuramente Walace, fuori a pochi minuti dal temine dell’ultimo match, ma non sa ancora se e per quanti minuti potrà avere a disposizione Pereyra e Thauvin, che hanno ripreso a lavorare con i compagni solo nelle ultime sedute di allenamento. Certa invece l’assenza di Success, richiamato in panchina per un guaio muscolare solo dopo pochi minuti nella gara contro l’Empoli. I dubbi principali per l’allenatore bianconero riguardano solo il reparto offensivo, con difesa e centrocampo che saranno gli stessi visti negli ultimi match, con l’unica differenza possibile legata allo spostamento di Perez sulla corsia di sinistra per contrastare la fantasia di Soulé, spauracchio principale del Frosinone con Cheddira. In avanti Samardzic è sicuro del posto come trequartista alle spalle dell’unica punta, Lorenzo Lucca, che spera di bissare la rete di Lecce. Nel ballottaggio fra Brenner e Davis, per definire che sarà al suo fianco, sembra in vantaggio il primo, con il secondo pronto a dare il proprio contributo, così come gli altri acciaccati, in un finale di gara che può essere decisivo per definire l’ultima retrocessa nella seria cadetta. Una partita che vale una stagione, questa volta è proprio il caso di dirlo”. 

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia