Home » Messaggero Veneto: Udinese, questa è la notte della verità

Messaggero Veneto: Udinese, questa è la notte della verità

Per abbandonare il penultimo posto in classifica, Gotti potrebbe tornare questa sera contro il Sassuolo al 3-5-2.
Monica Tosolini

Per abbandonare il penultimo posto in classifica, Gotti potrebbe tornare questa sera contro il Sassuolo al 3-5-2. L’idea, scrive oggi il Messaggero Veneto, è quella di affidarsi ad una difesa bunker e ripartire. Una difesa che potrà contare su Nuytinck dal primo minuto. Rimane il dubbio sul ballottaggio tra Lasagna e Deulofeu. Secondo il Messaggero,  “Il colpo a sorpresa, invece, potrebbe essere la scelta di un undici in grado di cambiare faccia nel caso la partita lo richiedesse e senza intervenire con i cambi prima del dovuto.Occhio quindi alla possibilità di un modulo “mobile”, a un 3-5-2 capace di diventare un 4-3-3 in poche mosse. Perciò con Becao, Nuytinck e Samir (in alternativa Bonifazi) in difesa, con Pussetto esterno destro e Larsen a sinistra come fa con la Danimarca. In mediana, al centro, De Paul, Arslan e Pereyra, davanti Okaka e proprio Deulofeu, visto che con lui l’Udinese potrebbe riposizionarsi in modo spiazzante. Larsen, Becao, Nuytinck e Samir in difesa cambiando di fascia il danese; gli stessi tre al centro; Pussetto e Deulofeu ai fianchi di Okaka in attacco.Ma, al di là dei magheggi, stasera non dovrà mai mancare la voglia di abbandonare quel maledetto, scomodo penultimo posto in classifica”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia