Home » Messaggero Veneto: Udinese, primo match ball

Messaggero Veneto: Udinese, primo match ball

I tre punti meritatamente conquistati contro la Juventus permettono all'Udinese di giocarsi il finale di stagione con maggiore serenità.
Monica Tosolini

I tre punti meritatamente conquistati contro la Juventus permettono all’Udinese di giocarsi il finale di stagione con maggiore serenità. La squadra di Gotti oggi a Cagliari potrebbe già mettere al sicuro il discorso salvezza. Secondo il Messaggero Veneto, però, Gotti dovrà guardare anche in prospettiva nel decidere la formazione per questa sera: “per questo potrebbe tenere a riposo “l’eroe” Seko Fofana, uno dei più utilizzati in queste settimane e tra l’altro diffidato e a rischio squalifica per il Lecce, al pari di Stryger Larsen. Fuori gioco lo squalificato Ekong, al tecnico di Contarina resta così una pedina per reparto (con Samir per la difesa e Nestorovski per l’attacco), visto che ha recuperato Walace dopo l’infortunio alla spalla di Napoli. Potrebbe giocare da regista con al fianco ancora Sema da mezzala sinistra, dall’altra parte il multidimensionale Don Rodrigo De Paul. Così come dovrebbe confermare gli esterni Ter Avest e Zeegelaar e proporre di nuovo Lasagna in attacco, assieme a Okaka, dopo il forfait di giovedì. Ma non date tutto per scontato. Nè le scelte di Gotti, nè la salvezza”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia