Home » Messaggero Veneto: Udinese, abbondanza in difesa in vista dello sprint salvezza

Messaggero Veneto: Udinese, abbondanza in difesa in vista dello sprint salvezza

Mancano dieci giorni alla prima partita dell'Udinese e il Messaggero Veneto analizza la squadra sulla quale Gotti potrà contare.
Monica Tosolini

Mancano dieci giorni alla prima partita dell’Udinese e il Messaggero Veneto analizza la squadra sulla quale Gotti potrà contare. Appare subito evidente che, quantitativamente, il reparto arretrato sia quello più fornito. A parte Prodl, arrivato infortunato e non ancora guarito (peraltro nemmeno inserito nella rosa dal sito ufficiale), gli effettivi sono tutti a disposizione del tecnico bianconero. 

Il recuperato Samir è l’alternativa a NuytinckDe Maio è l’alternativa a Ekong ma può giocare anche sul centro destra, dove si contenderebbe il posto con Becao.

Ma, secondo il Messaggero Veneto, la vera guida del reparto è Bram Nuytick: “L’olandese, che la scorsa estate aveva la valigia in mano, aveva rotto con Tudor che infatti non l’ha schierato nemmeno per un minuto prima dell’esonero, per contro, in coincidenza della promozione di Gotti a tecnico in prima, il mancino orange ha giocato tutte le partite di campionato venendo sostituito solo col Milan. Il mister è stato conquistato dalla capacità di Nuytinck di allenarsi sempre al massimo anche quando sapeva che la domenica si sarebbe accomodato in panchina. Gli piace la grande applicazione che mette durante la settimana, ma anche in partita, la sua capacità di saper andare in “soccorso” del compagno in difficoltà. Pure il club ha apprezzato come Nuytinck ha affrontato la stagione e non a caso si sta parlando di un possibile prolungamento del contratto per lui”.

Sugli esterni Larsen e Sema dovranno poter contare sulle alternative Ter Avest e Zeegelaar.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia