Home » Messaggero Veneto: l’Udinese e Success

Messaggero Veneto: l’Udinese e Success

Dopo un anno di ombre, Runjaic vuole vederlo dall'inizio del ritiro
Monica Tosolini

Da quando è arrivato a Udine nel 2021 Isaac Success ha giocato 83 partite segnando 4 gol. Decisamente meno di quanto ci si aspettava da lui. L’attaccante nigeriano non ha mai convinto ma, spiega il Messaggero Veneto, il nuovo tecnico Runjaic vuole conoscerlo in ritiro prima che la società decida del suo futuro. L’attaccante nigeriano ha un contratto da un milione di euro l’anno, fino al 2025 con opzione per il 2026. Per quanto riguarda il suo futuro, il quotidiano ipotizza due opzioni: “La prima è la ricerca di un dialogo talmente aperto col giocatore da non avergli precluso neanche la possibilità di un trasferimento. In poche parole, se l’attaccante di Benin City si presentasse con una proposta alternativa e soddisfacente sul piano economico anche per la società, di sicuro non riceverebbe un “no” come risposta dai Pozzo, e sarebbe libero di andarsene. La seconda strada, invece, porta dritti al finale di stagione con i 111 minuti disputati “da leone” sotto la gestione di Fabio Cannavaro, e dai quali Success sarebbe pregato di ripartire sotto le nuove direttive del tecnico Kosta Runjaic. Sarà questa, infatti, la precisa richiesta che verrà fatta al giocatore che proprio in questi giorni sta testimoniando su Instagram di essersi messo già di buzzo buono in Nigeria, a casa sua, avendo già cominciato il lavoro atletico. Buon segno, anche perché Success aveva concluso con la piccola lesione al bicipite femorale rimediata nella penultima in casa con l’Empoli, finendo per farsi rimpiangere prima della trasferta decisiva di Frosinone”.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia