Home » Messaggero Veneto: i difensori della Dea segnano quasi quanto le punte dell’Udinese

Messaggero Veneto: i difensori della Dea segnano quasi quanto le punte dell’Udinese

Quella contro l'Atalanta, è chiaro, è una sfida proibitiva per l'Udinese. I numeri lo dicono chiaramente.
Monica Tosolini

Quella contro l’Atalanta, è chiaro, è una sfida proibitiva per l’Udinese. I numeri lo dicono chiaramente. Il Messaggero Veneto oggi si dedica ad alcuni in particolare: quelli dei gol segnati. Si sa che l’attacco bianconero è sterile, ma fa specie notare come le reti messe a segno dalle punte (tra le quali viene inserito anche De Paul) sono 15, solamente una in più di quelle realizzate dai difensori bergamaschi. Un altro dato che fa temere un nuovo risultato negativo.

Ma la speranza è sempre l’ultima a morire e il Messaggero Veneto vuole credere nell’Udinese e ricorda l’ultima sconfitta per la Dea: “chissà che domenica sera al Friuli il brutto anatroccolo che ha segnato la miseria di 21 gol non si trasformi in cigno e la splendida principessa bergamasca che sta incantando tutta Italia non diventi per un giorno un rospo. Lo sapete quando ha perso l’ultima volta in campionato l’Atalanta? Il 20 gennaio e l’avversario era la Spal, non la Juventus”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia