Home » Messaggero Veneto: Gotti e i difetti dell’Udinese

Messaggero Veneto: Gotti e i difetti dell’Udinese

Gotti pensa al cambio tattico per rendere più offensiva la sua Udinese. Il tecnico aveva ammesso alla vigilia di Udinese-Inter di pensare alla difesa a quattro.
Monica Tosolini

Gotti pensa al cambio tattico per rendere più offensiva la sua Udinese. Il tecnico aveva ammesso alla vigilia di Udinese-Inter di pensare alla difesa a quattro. Modulo che ha già sperimentato nei finali di gara contro Lecce, Milan, Parma e Inter. Il Messaggero Veneto ripercorre le mosse dell’allenatore che confermano l’intenzione di cambiare. La mossa giusta potrebbe essere l’utilizzo di Zeegelaar dietro a Sema, utilizzato in una posizione più avanzata a comporre un eventuale tridente. “Insomma, nonostante la partenza di Pussetto (un esterno offensivo naturale), nonostante l’arrivo di un altro centralone difensivo da “retroguardia a 3″ (Prodl), le manovre per un cambio tattico sono in atto in casa Udinese”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia