Home » Il Gazzettino: la ‘cura Runjaic’ per svezzare i giovani

Il Gazzettino: la ‘cura Runjaic’ per svezzare i giovani

Da Pizarro, primo dei nuovi arrivi fino al talento grezzo di Brenner Così il tecnico può farli esplodere
Monica Tosolini

Secondo quanto scrive Il Gazzettino, Kosta Runjaic era nei radar dell’Udinese da almeno sei mesi, “tanto che il suo operato è stato monitorato nei dettagli dagli osservatori sguinzagliati da Gino Pozzo”. Non si tratterebbe, quindi, di un ingaggio a scatola chiusa. Il nuovo tecnico è descritto come “amante del calcio propositivo, si affida sia alla difesa a tre, sia a quella a quattro ed ha la fama di favorire la crescita dei giovani che in casa bianconera sono da sempre numerosi. Tra questi c’è l’attaccante cileno. Damian Pizarro, classe 2005 compiuti il 28 marzo è il primo acquisto (operazione concretizzatasi ancora cinque mesi or sono) in vista della prossima annata calcistica. È una punta centrale di buona tecnica cresciuto nel Colo Colo e quest’anno ha fatto un ulteriore salto di qualità. Ora sta al nuovo tecnico correggergli alcuni difetti e consentirgli di crescere ulteriormente perché ha ampi margini di miglioramento. Pure Brenner, reduce da una stagione opaca anche per i problemi fisici accusati sin dalla preparazione estiva, potrebbe trarre giovamento dalla “cura Runjaic” anche se non sembra sicura la sua riconferma dato che la società per lui ha ricevuto offerte dal Brasile, in particolare dal Palmeiras”.
Sono tanti i giovani che il nuovo tecnico valuterà nel ritiro in Carinzia dal 16 al 31 luglio.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia