Home » Gazzetta dello sport: A volte tornano

Gazzetta dello sport: A volte tornano

La mossa che nessuno aveva previsto, nemmeno lontanamente immaginato: il ritorno di Fernando Forestieri.
Monica Tosolini

La mossa che nessuno aveva previsto, nemmeno lontanamente immaginato: il ritorno di Fernando Forestieri. Un giocatore di quelli che ad Udine sono transitati senza lasciare traccia. L’Udinese, dieci anni dopo, decide di riportarlo in bianconero, spiazzando tutti. La Gazzetta dello sport descrive così la novità: “«El Topa» Fernando Forestieri è di nuovo in città. Sembra un titolo da film western, ma con quella faccia da entroterra argentino che il fantasista originario di Rosario si ritrova, sarebbe più corretto parlare della storia di un gaucho che di quella di un cowboy. In effetti, come i mandriani della Pampa, di chilometri ne ha percorsi in giro per il mondo, prima di tornare nel club friulano che lo ha riacquistato a titolo definitivo con contratto biennale.

Chi si rivede

L’ultima volta che il giocatore classe 1990 si era visto dalle parti di Udine correva l’anno 2011. La squadra, guidata da Francesco Guidolin, concluse la stagione al quarto posto, qualificandosi per i preliminari di Champions. Venne ceduto a gennaio all’Empoli, in Serie B, senza aver mai visto campo, nonostante avesse esordito da giovanissimo – nel settembre del 2007 – in A, con la maglia del Siena. Prima, ancora 16enne, il debutto in Serie B (con gol) il 13 gennaio 2007, con la maglia del Genoa, nella sconfitta per 2-1 rimediata in trasferta a Pescara.

La scelta azzurra

Nel curriculum anche tanto azzurro giovanile (Gotti lo ebbe nell’Under 17), colore che preferì al biancoceleste della natia Argentina. La precocità manifestata lo dipingeva come un predestinato per una carriera ai massimi livelli, ma i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative. Il suo campionato è la Championship inglese, dove ha ben fatto nelle ultime sette stagioni, tre al Watford e quattro con lo Sheffield. Oltremanica ha messo assieme 204 presenze in stagione regolare e 8 nei playoff, segnando 60 gol e fornendo 40 assist. In carriera anche un po’ di Liga, col Malaga, un anno in B a Bari e mezza stagione, sempre tra i cadetti, con il Vicenza”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia