Home » Corsport: l’Udinese si gioca tutto

Corsport: l’Udinese si gioca tutto

Cannavaro allo Stirpe con numerosi indisponibili
Monica Tosolini

L’Udinese si gioca a Frosinone la permanenza in serie A. Serve una vittoria, vietato sperare in un regalo della Roma a Empoli. Viste le numerose defezioni, Cannavaro deve chiedere il massimo anche a livello mentale a tutti gli uomini disponibili. Le scelte sono limitate, infatti il Corriere dello sport già ne ipotizza alcune: “Là davanti quasi sicuramente non ci sarà Success che domenica contro l’Empoli è stato costretto ad abbandonare dopo appena 7’ per un problema al flessore destro. Oggi il nigeriano verrà sottoposto ad un accertamento strumentale, ma per poter essere a completa disposizione del tecnico partenopeo per l’ultima e decisiva partita di campionato dovrà essere a posto al cento per cento. E sembra assai difficile. Poi c’è Pereyra che continua a essere tormentato da problemini muscolari. Più no che sì dunque. Thauvin, stiratosi in aprile contro l’Inter, oggi proverà fino all’ultimo, può sperare di essere in campo soltanto per una manciata di minuti. Per cui accanto a Lucca ci sarà Davis, ma l’inglese ha un’autonomia limitata, un tempo, un’ora al massimo”. 
I tifosi, intanto, si stanno adoperando per trovare corriere per poter seguire la squadra a Frosinone: sono costretti a rivolgersi in Slovenia per trovarne.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia