Home » Roma-Udinese 3-1

Roma-Udinese 3-1

Illusoria la rete di Thauvin per l'1-1
Monica Tosolini

Terza trasferta da quando è tornato in Friuli per mister Cioffi che oggi all’Olimpico cerca di proseguire nella striscia positiva. Problema dell’ultima ora per Cioffi che deve rinunciare a Pereyra fermato da un risentimento muscolare nella rifinitura di questa mattina. In difesa Ferreira preferito a Kabasele. Queste le formazioni ufficiali:

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Karsdorp (76° Zalewski), Cristante, Paredes (76° Bove) , Pellegrini (62° Azmoun), Spinazzola (62° El Shaarawy); Dybala 82° Kristensen), Lukaku. A disposizione: Boer, Svilar, Belotti, Azmoun, Celik, Aouar, Kristensen, Bove, Zalewski, Pagano, Pisilli, El Shaarawy. All. Mourinho

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Ferreira (78° Kabasele), Bijol, Perez; Festy, Samardzic (68° Lovric), Walace, Payero, Zemura (82° Kamara); Thauvin (78° Lucca); Success. A disposizione: Okoye, Padelli, Masina, Lovric, Zarraga, Kamara, Akè, Tikvic, Lucca, Camara, Kabasele, Kristensen, Pafundi. All. Cioffi

Arbitro: MASSIMI

ROMA-UDINESE 3-1

MARCATORI – 20° Mancini, 58° Thauvin, 80° Dybala, 89° El Shaarawy
AMMONITI – 18° Ferreira, 25° Samardzic, 27° Success, 32° Pellegrini
ESPULSI –
RECUPERO – 2+5

‘L’amore vero non uccide.. Basta!’ Inizia con lo striscione sugli spalti e i messaggi letti dai due capitani delle squadre per dire ‘no’ alla violenza contro le donne la sfida tra Roma e Udinese. Dopo 40 secondi Bijol già avanti, ci prova con un colpo di testa che finisce fuori. All’8° Success ottiene una punizione battuta in profondità, ma Rui Patricio esce ad anticipare Ferreira.Al 9° proprio Ferreira manda in corner su punizione battuta per fallo su Paredes. E’ il primo angolo della gara.Al 14° da angolo Mancini di testa cerca la porta ma manda fuori.Al 18° ammonito Ferreira per fallo su Pellegrini. Punizione centrale per la Roma: Dybala manda in profondità per Mancini che di testa batte Silvestri. Mancini, poco prima, si era avvicinato alla panchina per prendere dei sali integratori ed è tornato in campo, arrivando ‘in ritardo’ sulla battuta della punizione, ma in tempo per segnare.Al 22° Silvestri para su Pellegrini. Al 25° ammonito Samardzic per fallo su Dybala. Ammonito al 27° per proteste Success. Al 32° ammonito Pellegrini per fallo su Ebosele. Punizione per l’Udinese, Samardzic calcia direttamente su Rui Patricio.Al 36° Success conquista un calcio di punizione mentre Payero, dopo lo scontro con un compagno, rimane a terra.L’argentino momentaneamente esce dal campo. Poi rientra.Mourinho stuzzica Success dicendogli che continua a buttarsi. Dybala conquista una punizione, facendosi atterrare da Ferreira, già ammonito. Assegnati due minuti di recupero. Al 44° un tiro cross di Dybala trova pronto Silvestri.Debole tentativo in porta di Success, nessun problema per Rui Patricio.Finisce il primo tempo con la Roma in vantaggio grazie alla seconda rete stagionale di Mancini. Udinese in difficoltà, non riesce ad impensierire la Roma, che nel primo tempo ha gestito la gara. Due soli tentativi per l’Udinese, quelli di Bijol e Success. Spinazzola a Dazn: “Nella ripresa con lo stesso atteggiamento e la stessa concentrazione, dobbiamo rientrare esattamente come siamo scesi in campo nel primo tempo”.

Nella ripresa nessun cambio rispetto ai 22 iniziali. Via alla ripresa.Subito un angolo per la Roma.Mancini manda fuori di poco.Al 47° destro dalla distanza di Pellegrini, centrale e che non spaventa Silvestri.Poco dopo Spinazzola in area viene chiuso da tre difensori e Bijol manda in angolo. Sulla battuta, Lukaku di testa manda fuori di poco.Al 51° tiro dalla distanza di Thauvin, fuori.Al 53° un destro di Walace verso il secondo palo è preda di Rui Patricio.Al 58° cross preciso di Payero per la testa di Thauvin che insacca il gol del pareggio bianconero! Mourinho pronto a far entrare Azmoun e El Shaarawy Il cambio al 62° con Spinazzola e Pellegrini fuori per Azmoun e El Shaarawy. La Roma si scuote e cerca un nuovo vantaggio. Ebosele in area mette in orizzontale, Mancini recupera.Thauvin chiede un rigore per un fallo in area ai suoi danni, ma l’intervento del difensore era sulla palla. Al 68° Lovric prende il posto di Samardzic. Al 72° Azmoun cerca il pallonetto, Silvestri para!!Crampi per Ferreira al 73°.Fallo di Payero su Dybala, che fa notare all’arbitro che è il terzo intervento irregolare nei suoi confronti da parte dell’argentino. Cristante di testa vicino al gol al 76°. Al 76° entra Paredes per Bove. E Zalewski per Karsdorp. Cioffi replica con Lucca per Thauvin e Kabasele per Ferreira al 78°. All’80° Roma di nuovo avanti con azione in velocità Azmoun, Lukaku, Dybala che batte Silvestri. Per l’argentino è il 13esimo gol contro l’Udinese. All’82° fuori Dybala, che si prende gli applausi dell’Olimpico, e dentro Kristensen. All’85° rosso verso la panchina della Roma, è per Foti. Cristante di testa su angolo manda fuori. Assegnati 5 minuti di recupero. La Roma la chiude all’89° con El Shaarawy che, servito da Bove, batte ancora Silvestri. Al 92° angolo per l’Udinese: riparte la Roma con El Shaarawy.Finisce qui: Roma-Udinese 3-1.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia