Home » Marino: Non ci sono i tempi per la ripresa

Marino: Non ci sono i tempi per la ripresa

Intervenuto alla tv ufficiale dell'Udinese, Pierpaolo Marino ha ribadito il suo pensiero sulla ripresa del campionato: secondo lui, è meglio pensare direttamente alla prossima stagione.
Monica Tosolini

Intervenuto alla tv ufficiale dell’Udinese, Pierpaolo Marino ha ribadito il suo pensiero sulla ripresa del campionato: secondo lui, è meglio pensare direttamente alla prossima stagione.

Ha poi replicato a Michele Criscitiello che sosteneva che si potrebbero riaprire gradualmente gli stadi, permettendo inizialmente l’ingresso al 20% della capienza e aumentando progressivamente gli accessi: “Dissento fortemente dalla sua analisi, che è molto ottimistica. Io sono più vicino alle posizioni di Speranza: non ci sono i tempi per la ripresa, non vogliamo uno spettacolo spettrale, senza tifosi. Dobbiamo guardare alla Cina, che è il riferimento su questo problema: sono due mesi e mezzo avanti a noi rispetto al problema del Coronavirus. Non hanno ripreso il campionato. La squadra del Wuhan è stata convocata adesso per riprendere gli allenamenti. Non c’è fretta, non dobbiamo fare danni ulteriori al calcio, il livello di guardia in Italia è ancora alto, dobbiamo rimetterci alle decisioni del Governo. Questa malattia è così dannata che è resistente: noi potremo riprendere quando, come in Cina in questo momento, ci sarà un tasso di infezione pari allo zero. In questo momento dobbiamo stare a quello che ci dice il Governo, che conosce bene la situazione. 500 morti al giorno sono tragedie e si parla di persone, non bisogna abituarsi a sentir parlare di cifre. Salvaguardiamo la salute di tutti, in particolare dei nostri atleti”.

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia