Home » La moviola di Roma-Udinese: non c’è rigore su Thauvin

La moviola di Roma-Udinese: non c’è rigore su Thauvin

Monica Tosolini

La stampa nazionale promuove la direzione dell’arbitro Massimi in Roma-Udinese. In particolare, tutti concordi sul fatto che non ci fosse il rigore chiesto da Thauvin in occasione del contrasto con Llorente. Queste le considerazioni:

GAZZETTA DELLO SPORT 6,5 – Un solo episodio dubbio, al 22’ del secondo tempo: Thauvin viene servito in area, viene a contatto con Llorente e cade a terra. Le proteste dei friulani non sono veementi e infatti dal replay ci si accorge che il difensore centrale della Roma interviene nettamente sulla palla. Massimi è costretto a fischiare molto per gestire una partita di grande fisicità. Il primo giallo, a Joao Ferreira su Pellegrini, è giusto, così come quello comminato a Samardzic dopo un intervento su Dybala. Ci sta anche quello a Success, che protesta con veemenza per un fallo fischiatogli contro; nell’ occasione va bene a Mancini, sia perché nel contrasto sembra colpire l’avversario al volto, sia per come lo fronteggia dopo il fischio. Rischia molto nel finale anche Payero per alcuni interventi su Dybala.

CORRIERE DELLO SPORT 6 – Partita non complicata per Massimi: piace a Rocchi ma non convince mai appieno. Valga un esempio per tutti: nella ripresa subisce due volte le proteste sguaiate, plateali, di Payero e per due volte lo grazia, la seconda volta glielo dice anche Llorente. Macché, nulla. Poca personalità, per fortuna non ci sono state criticità particolari. Per il resto, un solo episodio in area, tecnico più che sufficiente. 
Recupero: 7’ (2+5’) 
MAI RIGORE 
Thauvin a terra in area della Roma contrastato da Llorente, il difensore giallorosso in scivolata gli tocca nettamente prima il pallone, che cambia direzione, ingiustificate le proteste dei giocatori bianconeri. 
RISCHIO 
Rischia Joao Ferreira: già ammonito, interviene su Dybala vicino alla linea laterale: il suo non è un pestone pieno, l’entrata è in ritardo ma non irruenta, Massimi sceglie il rimprovero.  
REGOLARE 
Regolare la rete dell’1-0: sulla punizione battuta da Dybala, infatti, c’è Perez che tiene in gioco Mancini, il SAOT ceralacca la scelta del campo. 

TUTTOSPORT 6 – Ammonizioni corrette e gara gestita senza difficoltà. 

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia