Home » Bijol: “Spero che Cannavaro resti”

Bijol: “Spero che Cannavaro resti”

Il difensore sloveno si è comunque messo in evidenza, tanto da aver attirato l'interesse dell'Inter
Monica Tosolini

Jaka Bijol è già immerso nei prossimi impegni con la nazionale slovena, ma nell’intervista a Rtvslo.si è tornato con la memoria alla recente stagione in serie A, conclusa con la salvezza dell’Udinese: “E’ stata una nuova esperienza per me. Nel calcio si devono superare molti ostacoli, questa annata è stata una delle più difficili della mia carriera. Abbiamo avuto più bassi che alti ma alla fine ci siamo salvati. Bisogna dimenticare subito questa stagione, sono sicuro che i prossimi risultati saranno migliori”.

A proposito di Cannavaro, il tecnico che ha messo la firma sulla salvezza dell’Udinese: “Sinceramente in queste quattro settimane gli ho tolto molto. L’ho ascoltato bene. Chi dovrei ascoltare se non lui. Ha un carattere speciale, forte ed è un buon allenatore. Posso imparare tanto, ogni giorno cerca di migliorare la squadra, spero che rimanga anche l’anno prossimo”.

Il mercato già chiama e per lui si parla di Inter. Bijol spiega: “Le cose nel calcio cambiano rapidamente, vedremo. All’Udinese mi trovo bene nonostante la stagione difficile. Il presidente Pozzo è un tifoso come prima cosa, poi fa quello che gli spetta in base al suo ruolo. Ha le sue idee e gode del rispetto della squadra, quando abbiamo raggiunto la salvezza siamo stati molto contenti per lui”.

Ora lo attende l’Europeo con la Slovenia: “Spero che ci presenteremo sotto una buona luce. Certo alla fine è il risultato che conta, ma se mostreremo una Slovenia ispirata, tutti saranno contenti. Abbiamo già avuto risultati importanti, se giocheremo bene i risultati arriveranno”.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia