Home » La Pimenta risponde a Samardzic: “Lui ha avanzato nuove richieste”

La Pimenta risponde a Samardzic: “Lui ha avanzato nuove richieste”

La procuratrice dà la sua versione sulla vicenda, facendo intendere di aver agito in accordo con i Samardzic
Monica Tosolini

Immediata, all’intervista di Mladen Samardzic sulla sua versione del perché è saltata la trattativa con l’Inter, arriva la replica di Rafaela Pimenta che in un comunicato afferma: “Mi dispiace che il papà di Samardzic abbia giustificato le sue decisioni con questi argomenti. Per me parlano i fatti. Dall’incontro avuto con lui e la moglie insieme a Kolarov nel mio ufficio a Montecarlo, alle tante chiamate fatte insieme ai diversi club, alla sua richiesta rivolta all’Udinese di parlare direttamente con me”.

L’erede di Mino Raiola ha continuato: “Il nostro appuntamento insieme presso la sede dell’Inter, gli ok dati all’Inter, i brindisi con lui e la moglie in un hotel di Milano, la videochiamata con il figlio per organizzare le visite mediche, l’arrivo di altri famigliari e del cameraman per le riprese video. Dopo tutto questo il papà ha avanzato delle richieste che io non condividevo nella sostanza e nella forma e in quel momento ho deciso di farmi da parte”. La Pimenta, in realtà, non parla chiaramente di un mandato scritto per la procura del giocatore, ma sembra comunque sicura del fatto suo.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia