Home » Sinergia Udinese-Watford, le ultime da Londra

Sinergia Udinese-Watford, le ultime da Londra

Le indiscrezioni rivelate dal giornalista del Watford Observer Andrew French
Monica Tosolini

La stagione 2024/25 non è di quelle da ricordare, né per l’Udinese, né per il Watford. I friulani hanno dovuto attendere il finale dell’ultima partita per avere la certezza di giocare il 30esimo campionato di fila ancora in serie A, i londinesi hanno chiuso al 15esimo posto in Championship, senza potersi neppure giocare i play off. I Pozzo dovranno pensare a cambi di strategie per entrambi i club, che condividono anche alcuni giocatori. Andrew French, giornalista del Watford Observer, il quotidiano più vicino alle vicende della squadra giallonera, ci ha fatto un quadro della situazione vista dall’Inghilterra. Secondo il collega, Ferreira potrebbe essere ceduto a titolo definitivo all’Udinese, Martins arriverà a Udine e Davis potrà essere più d’aiuto al gruppo bianconero.
Come hanno reagito i tifosi del Watford alla salvezza dell’Udinese? La maggior parte dei supporter gialloneri è stata contenta di vedere l’Udinese mantenere la categoria, soprattutto perché la percezione è che per noi sia meglio avere un club gemello in Serie A piuttosto che in Serie B.
C’è qualche giocatore del Watford che potrebbe essere dirottato in Friuli durante l’estate? Immagino che il più probabile sia Joao Ferreira, visto che ha trascorso la scorsa stagione in prestito all’Udinese ed è improbabile che sia presente nei piani del nuovo allenatore Tom Cleverley. Allo stato attuale, Matheus Martins tornerà all’Udinese dopo essere stato in prestito al Watford.
Cosa pensi di Keinan Davis? Diventerà un attaccante forte dell’Udinese? Si è infortunato per gran parte della stagione ma ha segnato il gol più importante partendo dalla panchina. E’ vero che gli infortuni sono il suo problema più grande. Ha avuto buoni periodi durante la sua stagione al Watford, che però è stata punteggiata da periodi in panchina. Quando gioca bene sa tenere la palla, è veloce e il fatto di essere mancino significa che i difensori hanno un problema diverso da considerare.
Cosa pensano i tifosi del Watford di Gino Pozzo e del suo modo di gestire il club? Il proprietario non è popolare tra la maggior parte dei fan, e questo perché le ultime tre o quattro stagioni sono state molto deludenti. Non c’è dubbio che abbia fatto molte cose molto buone per il club, sia dentro che fuori dal campo: partite di Premier League, una finale di FA Cup, uno stadio molto migliorato e un eccellente campo di allenamento. Ma essendo stati nella massima divisione e essendo caduti così gravemente, i tifosi hanno la sensazione che gran parte di quel buon lavoro sia andato perso.
Pensi che il Watford sarà promosso l’anno prossimo? Eravamo molto lontani dai contendenti alla promozione in questa stagione, quindi sarebbe un bel risultato se nella prossima il Watford entrasse tra i primi otto. Se dovesse salire, credo potrebbe avvenire attraverso gli spareggi.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia