Home » Udinese, l’8 luglio il D-Day per Prima Squadra e Primavera

Udinese, l’8 luglio il D-Day per Prima Squadra e Primavera

La situazione del gruppo di Runjaic e di quello di Bubnjic a meno di due settimane dal via della nuova stagione
Monica Tosolini

La nuova stagione dell’Udinese prenderà il via ufficialmente lunedì 8 luglio, giorno in cui tutti i giocatori della prima squadra e della Primavera si ritroveranno al Bruseschi. I più grandi, rimarranno a Udine fino al 18, quando poi saliranno a Bad Kleinkirchheim per il ritiro fino al 31 luglio; gli Under19 svolgeranno i primi test fisici per poi partire alla volta della Croazia dove rimarranno in ritiro dal 13 al 25 luglio, agli ordini di mister Igor Bubnjic, riconfermato dalla società per il prossimo campionato di Primavera1 che prenderà il via il 17 agosto. I due giovani più promettenti, il difensore Matteo Palma e il centrocampista offensivo David Pejicic, si aggregheranno ai grandi. Per Pejicic è la seconda volta: già lo scorso anno era stato aggregato alla truppa di Sottil, con cui si era messo in luce già nel precampionato. 
Ancora da capire, invece, quali potrebbero essere gli uomini convocati per la preparazione estiva con il nuovo allenatore mister Runjaic. Al momento, il mercato non ha portato grosse novità. Quasi certamente non ci sarà capitan Pereyra, il cui contratto con l’Udinese scade tra 5 giorni. E nemmeno Gerard Deulofeu, sempre alle prese con il percorso di recupero personale. Assenti certi i nazionali Bjiol, Lovric e Samardzic, attualmente impegnati a Euro 2024 e poi attesi dalle meritate vacanze. Si aggregheranno praticamente subito gli altri bianconeri convocati a fine stagione dalle rispettive selezioni: Okoye, Zemura, Kristensen e Abankwah. Non ci dovrebbe essere Ferreira, rientrato al Watford dopo il prestito. E per tutti gli altri vige sempre il punto interrogativo del mercato, che potrebbe già aver dirottato altrove Walace e Samardzic, i due che hanno delle reali trattative in piedi. In quanto a volti nuovi, potremmo finalmente vedere in Friuli Matheus Martins, finora prestato al Watford, e il gioiellino Damian Pizarro, acquistato a gennaio dal Colo Colo. E chissà se l’Udinese avrà già chiuso per Iker Bravo, attaccante classe 2005 che è l’ultimo nome accostato ai friulani. Rimane sempre viva, poi, la suggestione Alexis Sanchez per quello che sarebbe un ritorno veramente ‘da sogno’.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia