Home » Caos Udinese-Salernitana: campani fermati dalla Asl, Udinese in attesa della decisione della Lega

Caos Udinese-Salernitana: campani fermati dalla Asl, Udinese in attesa della decisione della Lega

Poco dopo la mezzanotte, la Salernitana ha diramato questo comunicato
Monica Tosolini

Poco dopo la mezzanotte, la Salernitana ha diramato questo comunicato: “L’U.S. Salernitana 1919, a seguito di accertate positività nel gruppo squadra, prende atto delle disposizioni dell’ASL di Salerno che ha richiesto la sospensione dell’attività della squadra e ne ha vietato la partecipazione ad eventi sportivi.

La Società ha provveduto a comunicare tali disposizioni alla Lega Serie A e si rende disponibile ad ogni tipo di accertamento da parte delle autorità sanitarie locali”.

Parole che implicano lo slittamento della partita. 

La squadra campana non partirà quindi per Udine. La palla passa ora alla Lega Calcio, ma sembra che si vada verso il rinvio di Udinese-Salernitana a data da destinarsi.

L’Udinese, comunque, si trova in ritiro e, in assenza di comunicazioni ufficiali dal parte della Lega, si presenterà allo stadio assieme al direttore di gara e ai suoi collaboratori. Lo riferisce l’Ansa, che ha appreso l’intenzione dei friulani da fonti qualificate della società che non ha però rilasciato dichiarazioni ufficiali.

Da noi interpellato, l’ufficio stampa della Lega Calcio ribadisce che la partita Udinese-Salernitana al momento rimane in programma. Ma c’è in corso il Consiglio Federale che discuterà anche di questa situazione e notizie più precise si potranno avere solamente dopo le 15.

Alle 15 è prevista una conferenza stampa del presidente della Figc Gabriele Gravina. 

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia