Home » L’Empoli vince. Pari tra Salernitana e Cremonese

L’Empoli vince. Pari tra Salernitana e Cremonese

I risultati delle gare giocate nel pomeriggio in Serie A
Monica Tosolini

Vittoria salvezza per l’Empoli in casa contro il Sassuolo nella tredicesima giornata della Serie A. Ai toscani di Zanetti basta un gol di Baldanzi nella ripresa per stendere i neroverdi 1-0 e staccare la zona retrocessione. Un punto ciascuno e polemiche invece all’Arechi nel 2-2 tra Salernitana e Cremonese: campani due volte in vantaggio ma sempre ripresi, il pari definitivo arriva nel finale con un rigore di Ciofani ripetuto due volte. 

EMPOLI-SASSUOLO 1-0
Colpo salvezza dell’Empoli in casa col Sassuolo e i toscani si staccano così dalle zone basse della classifica arrivando a un solo punto proprio dai neroverdi. Primo tempo con ritmi bassi, i padroni di casa perdono subito Destro per infortunio ed è proprio il sostituto Lammers a sfiorare il palo con un gran sinistro al 27’. Passano otto minuti e ancora i toscani si rendono pericolosi con Satriano ma manca ancora la precisione e il primo tempo si conclude senza reti. Nella ripresa sempre meglio l’Empoli che raccoglie i frutti al 64’ con la rete di Baldanzi, bravo a inserirsi in area e anticipare tutti con un colpo di punta. La partita è spezzettata e il Sassuolo non riesce a rendersi mai pericoloso, la rimonta non arriva e il muro di Zanetti regge fino al triplice fischio. 

IL TABELLINO
EMPOLI (4-3-1-2)
: Vicario 6,5, Ebuhei 6, Ismajli 6, Luperto 6,5, Parisi 6, Fazzini 5,5 (13’ st Akpra Akpro sv), Marin 6,5, Bandinelli 6,5 (33’ st Haas sv), Baldanzi 7 (33’ st Bajrami sv), Satriano 6 (33’ st Cambiaghi sv), Destro sv (7’ pt Lammers 6,5). A disp.: Perisan, Ujkani, Cacace, Walukiewicz, Henderson, Pjaca, Ekong, Degli Innocenti, Stojanovic, Guarino. All.: Zanetti 6,5
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5,5, Toljan 5, Erlic 5, Ferrari 5, Rogerio 5 (27’ st Ceide sv), Frattesi 6, Maxime Lopez 6, Thorstvedt 4,5 (27’ st Harroui sv), D’Andrea 5,5 (27’ st Alvarez sv), Pinamonti 5, Traoré 5 (16’ st Kyriakopoulos sv). A disp.: Pegolo, Zacchi, Marchizza, Ayhan, Matheus Henrique, Obiang, Antiste, Romagna, Tressoldi. All.: Dionisi 5
Arbitro: Feliciani
Marcatori: 19′ st Baldanzi (E)
Ammoniti: Marin (E), Fazzini (E)

SALERNITANA-CREMONESE 2-2
Pari, proteste e polemiche all’Arechi con la Salernitana beffata nel finale da un rigore contestato e ripetuto due volte. I campani mancano così la terza vittoria di fila, la Cremonese lascia momentaneamente l’ultimo posto in classifica. Prima frazione spumeggiante che vede i padroni di casa in vantaggio dopo appena tre minuti con Piatek, lesto a mettere dentro in scivolata su una palla vagante in area. Al 12’ però Okereke ristabilisce subito la parità con un gran sinistro al volo, ci vuole il guizzo di Coulibaly al 38’ (con Carnesecchi non impeccabile) per riportare avanti i campani. Nella ripresa gli ospiti ci provano, la grande occasione arriva a due minuti dalla fine quando Fazio tocca Zanimacchia in area e l’arbitro, dopo un lungo consulto col Var, concede il rigore contestato dai padroni di casa. Ciofani dagli 11 metri si fa parare il tiro da Sepe, ma il direttore di gara fa ripetere per l’ingresso di alcuni giocatori in area. Alla seconda chance Ciofani sbaglia ancora incredibilmente, ma poi sul tap-in è ancora lui ad arrivare primo ed è 2-2 tra le mille proteste della Salernitana. Il tempo è poco e Nicola deve accontentarsi del pari. 

IL TABELLINO
SALERNITANA (3-5-2)
: Sepe 7, Bronn 6, Lovato 5,5 (6’ st Pirola 6), Fazio 6, Mazzocchi 6, Candreva 5,5 (22’ st Vilhena sv), Radovanovic 6 (37’ st Bohinen sv), Coulibaly 7, Bradaric 6, Dia 6 (37’ st Botheim sv), Piatek 6,5 (22’ st Bonazzoli 5,5). A disp.: Micai, Fiorillo, Daniliuc, Sambia, Maggiore, Bohinen, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Botheim, Valencia. All.: Nicola 6
CREMONESE (3-4-1-2): Carnesecchi 5, Aiwu 5,5, Hendry 6, Lochoshvili 6, Quagliata 5,5 (22’ st Valeri sv), Pickel 5, Meite 6 (35’ st Castagnetti sv), Sernicola 6, Tsadjout 5,5 (31’ st Ciofani 4,5), Buonaiuto 5 (22’ st Zanimacchia 6), Okereke 6,5 (31’ st Afena-Gyan sv). A disp.: Sarr, Saro, Vasquez, Baez, Milanese, Escalante, Acella, Ascacibar, Ghiglione. All.: Alvini 6
Arbitro: Marchetti
Marcatori: 3’ Piatek (S), 12’ Okereke (C), 38’ Coulibaly (S), 44’ st Ciofani (C)
Ammoniti: Fazio (S), Hendry (C), Sernicola (C), Sepe (S)

 
 
LE STATISTICHE

EMPOLI-SASSUOLO 1-0 
• L’Empoli ha vinto due delle ultime quattro gare in Serie A (2P), un successo in più rispetto alle prime nove giornate di questo campionato (5N, 3P). 
• Nelle precedenti 10 sfide tra Empoli e Sassuolo, solo tre volte una delle due squadre era rimasta senza segnare – la media reti nei precedenti è stata di 3.8 a partita. 
• Per la quinta volta in questo campionato, il Sassuolo non è andato a segno, incluse le ultime due gare – in tutta la Serie A 2021/22 è successo in sei occasioni. 
• Il Sassuolo ha tentato 10 tiri, di cui ben sei a partire dall’82° minuto di gioco 
• L’Empoli ha vinto con l’unico tiro nello specchio tentato, su 17 complessivi. 
• L’Empoli ha mantenuto la porta inviolata due volte nelle ultime quattro gare, tante quante nelle prime nove giornate di questo campionato. 
• Tommaso Baldanzi è l’unico giocatore nato dopo l’1/1/2003 ad avere due gol all’attivo in questo campionato. 
• Andrea Consigli ha raggiunto le 300 presenze in Serie A con il Sassuolo. 

SALERNITANA-CREMONESE 2-2
• Krzystof Piatek ha realizzato contro la Cremonese il gol più veloce nella storia della Salernitana in Serie A, due minuti e trentadue secondi. 
 • La Salernitana è imbattuta nei 10 confronti di campionato contro la Cremonese tra Serie A e Serie B (4V, 6N).
 • La Cremonese ha pareggiato quattro trasferte consecutive di Serie A per la seconda volta nella propria storia (come tra marzo e aprile 1994).
 • Quella contro la Cremonese è la rete più veloce di Kryzstof Piatek in Serie A; l’attaccante polacco ha segnato 31 dei 32 gol in Serie A dall’interno dell’area di rigore
 • Lassana Coulibaly ha trovato il primo gol in Serie A alla 43a presenza e con la 28a conclusione nel massimo campionato. Nell’occasione primo assist stagionale di Antonio Candreva che ha preso parte a due reti nelle ultime due partite.
 • David Okereke ha realizzato in trasferta tutti gli ultimi cinque gol in Serie A. Dal suo debutto nella competizione, nessun giocatore ha realizzato in percentuale più gol fuori casa (80% – 8 su 10, almeno otto reti).
 • Daniel Ciofani ha realizzato da subentrato tre degli ultimi quattro gol in Serie A, il primo dall’aprile 2019 contro la Fiorentina.
 • La Cremonese ha subito 14 gol nel primo tempo in questa Serie A, più di ogni altra squadra.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia