Home » Genoa-Empoli 1-1: Cancellieri risponde a Malinovskyi

Genoa-Empoli 1-1: Cancellieri risponde a Malinovskyi

A Marassi i rossoblù sbloccano il match, poi Andreazzoli rimette in carreggiata la gara con i cambi
Redazione

Nella 14.ma giornata di Serie A Genoa ed Empoli pareggiano 1-1 e muovono la classifica. A Marassi nel primo tempo è il Grifone ad avere le occasioni migliori: Messias centra l’incrocio dei pali, poi Malinovskyi (37′) prende la mira e dal limite e sblocca la gara col suo sinistro magico. Nella ripresa ci pensa Andreazzoli a rimettere in carreggiata la gara con i cambi: appena entrato, Cancellieri (67′) pareggia i conti di testa su assist di Kovalenko

LA PARTITA
Per la delicata sfida salvezza con l’Empoli Gilardino deve fare a meno di Gudmundsson e Strootman, ma recupera Retegui e sceglie Messias per completare il tandem d’attacco con Malinovskyi arretrato a centrocampo. A caccia di punti per allontanarsi dalle sabbie mobili della zona retrocessione, Andreazzoli invece cambia davanti e piazza Maldini nel tridente insieme a Cambiaghi e Caputo. A ritmi alti, in avvio le squadre si affrontano subito a viso aperto cercando la profondità con gli esterni e l’appoggio delle punte. Da una parte Sabelli non centra il bersaglio grosso da buona posizione e Retegui non trova la porta in tuffo su perfetto assist di Messias, dall’altra Cambiaghi spreca invece una grande occasione su una spizzata in verticale e Maldini ci prova di destro dopo una bella azione al limite. Botta e risposta che tiene vivo il match, ma che non spezza l’equilibrio. Bloccata in mediana, la partita si sviluppa tutta su giocate individuali ed è il Grifone a provarci con più cattiveria e coraggio. Sugli sviluppi di un cross di Vasquez, Messias ha l’occasione giusta per far saltare il banco, ma il suo sinistro si stampa sull’incrocio dei pali. Guizzo che aumenta la pressione dei padroni di casa e prepara il terreno al vantaggio rossoblù. Poco dopo, infatti, a sbloccare la gara ci pensa Malinovskyi, bravo a prendere la mira dal limite e a battere Berisha di esterno sinistro. Gol che concretizza il forcing del Genoa e manda gli uomini di Gilardino in vantaggio negli spogliatoi. 

La ripresa inizia con l’ingresso in campo di Kovalenko al posto di Fazzini, ma è ancora il Grifone a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Frendrup dopo un sinistro murato di Vasquez. Ordinata, la squadra di Gilardino pressa i portatori e concede poco spazio all’Empoli facendo densità al limite e giocando di rimessa. Bereszynski disinnesca un destro di Vogliacco, poi arrivano altri cambi. Andreazzoli fa entrare Grassi e Cancellieri, Gilardino invece leva Messias e fa entrare Kutlu. Mosse che danno ragione al tecnico dell’Empoli. Al primo pallone toccato, infatti, proprio il nuovo entrato Cancellieri pareggia  subito i conti di testa su perfetto assist di Kovalenko. Gol che dà fiducia agli ospiti, allunga le squadre e riaccende la gara. Da una parte Martinez esce bene al limite, poi blocca una deviazione di Ismajli. Dall’altra Fini sfiora invece il raddoppio in mischia e Gilardino va all-in gettando Puscas nella mischia. In pressione e spinti dai cori del Ferraris, nel finale i rossoblù attaccano a testa bassa e spingono a caccia del gol. Luperto libera bene su un cross di Badelj, poi la gara si chiude su un colpo di testa debole di Retegui. Genoa ed Empoli si annullano e non si fanno male.
 
IL TABELLINO
GENOA-EMPOLI 1-1
Genoa (3-5-2):
 Martinez; Vogliacco, De Winter, Dragusin; Sabelli (38′ st Puscas), Frendrup, Badelj, Malinovskyi (27′ st Fini), Vasquez (27′ st Haps); Messias (21′ st Kutlu), Retegui.
A disp.: Leali, Sommariva, Martin, Matturro, Hefti, Thorsby, Jagiello, Galdames. All.: Gilardino
Empoli (4-3-3): Berisha; Bereszynski, Ismajli, Luperto, Cacace; Fazzini (1′ st Kovalenko), Ranocchia (21′ st Grassi), Maleh (31′ st Marin); Cambiaghi, Caputo (48′ st Shpendi), Maldini (21′ st Cancellieri).
A disp.: Perisan, Caprile, Walukiewicz, Ebuehi, Bastoni, Gyasi, Destro. All.:Andreazzoli
Arbitro: Aureliano 
Marcatori: 37′ Malinovskyi (G), 22′ st Cancellieri (E)
Ammoniti: Malinovskyi, Badelj, Vogliacco (G); Ranocchia (E)
Espulsi: –

(sportmediaset.it)

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia