Home » Juric:”Oggi abbiamo dimostrato di avere fame”

Juric:”Oggi abbiamo dimostrato di avere fame”

Ivan Juric analizza la vittoria sull'Udinese
Monica Tosolini

Ivan Juric, allenatore del Torino, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria sull’udinese. Di seguito le sue parole come riportate da TMW.

Il match:
“Penso che l’Udinese sia forte, con giocatori fisici da un lato e dall’altro molto tecnici con accelerazioni, penso a Deulofeu o Pereyra. Possono abbinarsi a ogni tipo di gioco, sono tosti sui quinti. Non è facile perché se resti basso hanno qualità per metterti in difficoltà mentre stando alto ti possono far male Beto e Success. Oggi sicuramente non ci è mancata la fame di vincere, ho fatto vedere ai ragazzi come fa gol l’Udinese, con che cattiveria. Su questo aspetto siamo stati bravi”.

Sulle dichiarazioni recenti su Pellegri:
“Questo ragazzo è da tanto che non gioca, questo intendevo, è un ragazzo che in pochi anni ha fatto tanti infortuni muscolari, che per un giovane è un problema perché non ti fa lavorare. In questi mesi ha trovato continuità con però delle cicatrici che lo bloccano ogni tanto per qualche giorno”.

Dove l’ha vinta il Torino?
“L’Udinese è tosta, però noi abbiamo creato tanto, ma è anche vero che fosse uscito un altro risultato non sarebbe stato strano. Siamo stati bravi e abbiamo segnato, ma fosse uscito un altro risultato non ci sarebbe stato nulla da dire”.

Prestazione più completa del Toro?
“No non credo, in altre gare abbiamo fatto di meglio, oggi abbiamo anche sofferto. Fai un punto in cinque gare, ci siamo sbloccati in coppa e oggi siamo riusciti a fare una buona prestazione, però dipende da come guardiamo, se pensiamo solo al risultato sì siamo arrivati all’obiettivo”.

Sulla linea difensiva odierna:
“Sono tre ragazzi giovani con grande voglia di maturare, in certe situazioni possono essere ancora più tosti e aggressivi. Hanno fatto una partita tosta con il Cittadella e volevo rivederli. Ora devo migliorarli fisicamente e tatticamente”.
Cosa ha pensato sull’errore di Karamoh?
“In panchina mi sono costretto a pensare positivo, ci ha portato bene”.

Parere sulle prestazioni di Milinkovic e Radonjic?
“Vanja quando è concentrato è fortissimo, con l’Empoli è stato bravissimo, là è un portiere super, sul pezzo, para, guida la difesa, ha fatto una grande prestazione anche oggi. Radonjic poi è il fantasista, fa un gol magnifico col Cittadella mentre magari oggi è stato talvolta fuori dal gioco, questo ragazzo però non ha mai avuto continuità, cercheremo di aggiustare questo aspetto, non può giocare su una sola giocata”.

Articoli Correlati

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia