Home » canalesassuolo.it: il cambiamento tattico potrebbe giovare a molti bianconeri

canalesassuolo.it: il cambiamento tattico potrebbe giovare a molti bianconeri

Immediatamente dopo la capolista, l'Udinese si trova di fronte la squadra seconda in classifica, il Sassuolo.
Monica Tosolini

Immediatamente dopo la capolista, l’Udinese si trova di fronte la squadra seconda in classifica, il Sassuolo. Altro impegno difficile per i bianconeri con la difesa, in questo momento nel mirino della critica, che dovrà riuscire a controllare quello che è l’attacco più prolifico del campionato, con 18 gol all’attivo. Manco a dirlo, la sfida si presenta difficile per i ragazzi di Gotti. Ma in casa Sassuolo, che opinione c’è dell’Udinese? Ce lo spiega Martino Cozzi di www.canalesassuolo.it

L’Udinese vista da Sassuolo, che avversario è? “L’Udinese è una squadra con un grande potenziale ma ha iniziato la stagione al di sotto delle proprie possibilità. Sono convinto che con il tempo la squadra bianconera troverà una sua quadra e potrà salvarsi tranquillamente. Rispetto l’anno scorso la rosa è migliorata, grazie anche agli innesti di Deolofeu e Pereyra, e venerdì sera sarà una sicuramente una bella partita”.

Cosa o chi è più temibile in questa squadra? “De Paul è sicuramente l’arma in più dei bianconeri, ma occhio anche alla voglia di far bene di Pereyra, alla velocità di Lasagna e all’ottimo periodo in fase realizzativa di Okaka”.

Qual è il punto di forza del Sassuolo? “Il punto di forza di questo Sassuolo è la sintonia che c’è tra i giocatori che scendono in campo. La filosofia di De Zerbi è ormai diventata pane quotidiano per i neroverdi e giorno dopo giorno l’interpretazione dei concetti del mister migliora esponenzialmente”.

Emergenza Covid: com’è la situazione al Sassuolo? C’è preoccupazione? “Attualmente i positivi sono Ricci, Haraslin, Djuricic e due membri dello staff. La notizia buona, però, è che Toljan è tornato a disposizione dopo l’ultimo tampone risultato negativo”.

Che campionato si può prevedere, nonostante tutte le incertezze che attanagliano la realtà quotidiana, per Sassuolo e Udinese? “L’emergenza Covid potrebbe essere il fattore più influente di questa stagione. Il Sassuolo con la vittoria di Napoli ha dimostrato di potersela giocare con chiunque anche senza i suoi giocatori più importanti. L’Udinese, invece, credo stia vivendo un processo di mutazione tattica e che questa nuova disposizione potrebbe giovare a molti interpreti. L’unico dubbio è la profondità della rosa bianconera: le riserve non faranno rimpiangere i titolari?”

mediafriuli_white.png
©2023 UDINESEBLOG. Tutti i diritti riservati | IL FRIULI – P. IVA 01907840308
Powered by Rubidia