Home / Statistiche / Serie A: le probabili formazioni della 37.a giornata

Serie A: le probabili formazioni della 37.a giornata

Le ultimissime dai campi

Serie A: le probabili formazioni della 37.a giornata

Ecco i probabili schieramenti di tutte le garedella trentasettesima giornata di campionato

SABATO 10 MAGGIO

 INTER-LAZIO ore 20:45

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Rolando; Jonathan, Hernanes, Kuzmanovic, Kovacic, Nagatomo; Palacio, Icardi.
A disp.: Carrizo, Castellazzi, Campagnaro, D'Ambrosio, Andreolli, Zanetti, Alvarez, Taider, Guarin, Botta, Milito. All.: Mazzarri
Squalificati: Cambiasso
Indisponibili: Juan Jesus

Lazio (3-4-3): Berisha; Biava, Cana, Dias; Gonzalez, Ledesma, Biglia, Pereirinha; Candreva, Mauri, Klose.
A disp.: Strakosha, Guerrieri, Novaretti, Ciani, Elez, Pollace, Onazi, Felipe Anderson, Minala, Perea, Keita, Kakuta. All.: Reja

Squalificati: Lulic
Indisponibili: Ederson, Postiga, Marchetti, Konko, Radu, Cavanda

LE ULTIME
Qui Inter: Zanetti dovrebbe partire dalla panchina nella sua ultima gara a San Siro prima del ritiro. Mazzarri sembra orientato a confermare quasi completamente lo schieramento, ma dovrà fare attenzione ai tanti diffidati: sette giocatori nerazzurri sono infatti a rischio squalifica per l'ultima di campionato contro il Chievo. Si tratta di Alvarez, Hernanes, Jonathan, Juan Jesus, Nagatomo, Palacio e Taider.
Qui Lazio: brutte notizie per Reja. In allenamento si sono fermati Konko e Radu per fastidi muscolari. Il problema riguarda soprattutto i terzini, cosa che costringerà l'allenatore a cambiare modulo. Sugli esterni di centrocampo dentro Gonzalez e Pereirinha, mentre in attacco Klose potrebbe, come detto dallo stesso tecnico, partire dall'inizio e prendere il posto di Keita, con Mauri spostato a sinistra. Cavanda non convocato

DOMENICA 11 MAGGIO

 

ATALANTA-MILAN ore 12:30

Atalanta (4-4-2): Consigli, Nica, Benaloune, Scaloni, Brivio; Raimondi, Baselli, Carmona, Bonaventura; Moralez, Denis.
A disp.: Sportiello, Del Grosso, Bellini, Cigarini, Giorgi, Migliaccio, Kone, Bentacourt, De Luca, Brienza. All.: Colantuono
Squalificati: Estigarribia
Indisponibili: Cazzola, Lucchini, Yepes, Stendardo

Milan (4-2-3-1): Amelia; De Sciglio, Rami, Mexes, Constant; De Jong, Montolivo; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli.
A disp.: Gabriel, Bonera, Abate, Zapata, Emanuelson, Muntari, Essien, Honda, Robinho, El Shaarawy, Pazzini. All.: Seedorf
Squalificati: Abbiati
Indisponibili: Birsa, Saponara

LE ULTIME
Qui Atalanta
: Colantuono dovrà reinventare la difesa: mancheranno infatti i tre centrali di ruolo. Yepes è ancora a riposo dopo la botta rimediata a Torino, Lucchini è bloccato da problemi muscolari (elongazione al retto femorale destro) e come se non bastasse si è fermato di nuovo Stendardo. Al centro del reparto sarà sicuramente dirottato Benalouane, che potrebbe essere affiancato da Scaloni o Bellini. Da non escludere nemmeno l'inserimento di Migliaccio. A destra potrebbe giocare Nica, mentre Brivio è favorito su Del Grosso a sinistra. A centrocampo possibile conferma per Baselli in coppia con Carmona. Sulle fasce agiranno Raimondi e Bonaventura, Maxi Moralez supporterà l'unica punta Denis.
Qui Milan: Kakà ha svolto un lavoro personalizzato in palestra ma al momento non sembra in dubbio per la trasferta di Bergamo, dove Seedorf potrebbe confermare il modulo con il centrocampo a rombo con cui ha vinto il derby. In ogni caso Balotelli è destinato a giocare titolare, così come De Sciglio in difesa. Il terzino potrebbe essere spostato a sinistra al posto di Constant, uscito con un fastidio al polpaccio dalla partita con l'Inter, e in questa eventualità Abate ritroverebbe il posto da titolare sulla fascia destra.

BOLOGNA-CATANIA ore 15

Bologna (3-5-1-1): Curci; Sorensen, Natali, Antonsson; Garics, Friberg, Krhin, Christodoulopoulos, Morleo; Kone; Bianchi.
A disp.: Malagoli, Mantovani, Cech, Crespo, Pazienza, Laxalt, Ibson, Moscardelli, Cristaldo, Acquafresca, Paponi. All.: Ballardini.
Squalificati: Cherubin
Indisponibili: Della Rocca, Perez, Stojanovic

Catania (4-3-3): Frison; Peruzzi, Rolin, Gyomber, Monzon; Plasil, Lodi, Rinaudo; Leto, Bergessio, Barrientos.
A disp.: Ficara, Cabalceta, Biraghi, Capuano, Fedato, Izco, Garufi, Castro, Keko, Boateng, Caruso. All.: Pellegrino
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Spolli

LE ULTIME
Qui Bologna
: Christodoulopoulos è tornato in gruppo e ha lavorato regolarmente con i compagni. Non ha preso parte all'allenamento Stojanovic, affetto da sindrome influenzale. 
Qui Catania: Bellusci e Almiron potrebbero tornare tra i convocati ma non per giocare dal primo minuto. Atteso il ritorno in gruppo anche per Legrottaglie. In ottica formazione, persiste il dubbio Lodi. Pellegrino deve decidere se ripescare il regista tra i titolari o insistere su una mediana più dinamica con Rinaudo centrale.

CAGLIARI-CHIEVO ore 15

Cagliari (4-3-3): Avramov; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Eriksson, Tabanelli; Ibraimi, Sau, Ibarbo.
A disp.: Carboni, Del Fabbro, Avelar, Oikonomou, Cossu, Barella, Loi. All.: Pulga
Squalificati: Silvestri, Conti
Indisponibili: Pisano, Cabrera, Vecino, Ekdal, Nenè, Pinilla, Adryan

Chievo Verona (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Dramé; Radovanovic, Rigoni, Guarente; Hetemaj; Thereau, Paloschi.
A disp.: Puggioni, Squizzi, Dos Santos, Rubin, Bernardini, Bentivoglio, Guana, Lazarevic, Paredes, Obinna, Sardo, Stoian. All.: Corini
Squalificati: Pellissier (3)
Indisponibili: Canini

LE ULTIME
Qui Cagliari
: nell'ultimo allenamento hanno svolto un lavoro differenziato Pisano, Nenè, Pinilla e Cabrera. Solo terapie per Vecino, Ekdal e Adryan. Contro il Chievo saranno assenti anche gli squalificati Conti e Silvestri. In porta, dunque, tornerà Avramov. Uomini contati per Pulga.
Qui Chievo: in Sardegna non ci sarà Pellissier, fermato per tre turni dal giudice sportivo dopo il rosso rimediato con il Torino. Corini proverà a recuperare gli infortunati Canini, Frey e Obinna per la trasferta di Cagliari. L'ex giocatore dell'Atalanta lamenta una contrattura muscolare che lo ha costretto ad uscire nel finale di primo tempo con il Torino, affaticamento invece per il difensore francese e l'attaccante nigeriano. Più probabile il recupero per quest'ultimi. Rientra dopo la squalifica Hetemaj e Corini dovrebbe cosi affidarsi nuovamente al 4-3-1-2.

LIVORNO-FIORENTINA ore 15

Livorno (4-4-2): Bardi; Ceccherini, Valentini, Emerson, Castellini; Piccini, Biagianti, Duncan, Mesbah; Belfodil, Siligardi. 
A disp.: Anania, Aldegani, Rinaudo, Gemiti, Tiritiello, Borja, Benassi, Coda, Bartolini, Bruzzi, Mosquera. All.: Nicola
Squalificati: Paulinho, Greco
Indisponibili: Luci, Mbaye, Emeghara

Fiorentina (4-3-1-2): Rosati; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Ilicic; Rossi, Cuadrado.
A disp.: Neto, Lupatelli, Diakite, Vargas, Roncaglia, Compper, M. Fernandez, Ambrosini, Anderson, Matos, Joaquin, Matri. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rebic, M. Gomez

LE ULTIME
Qui Livorno: out Mbaye e Emeghara, ancora in fase di recupero, mentre torna a disposizione Ceccherini. Con i viola saranno inoltre assenti Paulinho e Greco, fermati entrambi per una giornata dal giudice sportivo.
Qui Fiorentina: c'è un certo ottimismo per il recupero del portiere Neto, assente contro il Sassuolo per un problema alla mano. In avanti Rossi dovrebbe partire titolare. In mezzo al campo torna Aquilani e Mati Fernandez si accomoda in panchina.

SAMPDORIA-NAPOLI ore 15

Sampdoria (4-2-3-1): Fiorillo; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello,Regini; Palombo, Krsticic; Gabbiadini, Eder, Soriano; Okaka.
A disp.: Da Costa, Falcone, Costa, Fornasier, Rodriguez, Salamon, Berardi, Renan, Bjarnason, Sestu, Maxi Lopez, Sansone. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Obiang, Wszolek

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Henrique, Fernandez, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Pandev, Mertens; Zapata. 
A disp.: Doblas, Colombo, Reveillere, Zuniga, Albiol, Maggio, Bariti, Radosevic, Insigne, Hamsik, Higuain. All.: Benitez
Squalificati: Dzemaili, Britos
Indisponibili: Rafael, Behrami

LE ULTIME
Qui Sampdoria: Gabbiadini e Sansone sono in dubbio: i due sono rimasti a riposo. A centrocampo potrebbe avere spazio dall'inizio il brasiliano Renan. In avanti Okaka, con Maxi Lopez in panchina.
Qui Napoli: dopo aver saltato la gara contro il Cagliari, Higuain vuole esserci: c'è ottimismo, così come per Albiol. Out Behrami, ancora alle prese con un problema al piede destro. La squadra, dopo la vittoria di martedì, torna ad allenarsi oggi.

SASSUOLO-GENOA ore 15

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Rosi, Antei, Cannavaro, Ziegler; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. 
A disp.: Pomini, Polito, Mendes, Ariaudo, Chibsah, Brighi, Rosi, Bianco, Marrone, Floccari, Masucci, Floro Flores. All.: Di Francesco
Squalificati: Longhi, Gazzola
Indisponibili: Alexe, Manfredini, Acerbi

Genoa (3-4-3): Perin; De Maio, Burdisso, Marchese; Vrsaljko, Cofie, Bertolacci, Antonelli; Fetfatzidis, Gilardino, Konate.
A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Portanova, Gamberini, Antonini, Motta, Cabral, Sculli, Centurion, Calaiò. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Matuzalem, De Ceglie, Sturaro

LE ULTIME
Qui Sassuolo
: Di Francesco recupera il capitano Magnanelli ma perde i due esterni titolari per squalifica, Longhi e Gazzola. Confermato il tridente offensivo con Berardi, Zaza e Sansone, a centrocampo sarà Chibsah a lasciare il posto a Magnanelli, affiancato dai confermati Missiroli e l'ex Biondini. In difesa, giocano i due centrali Cannavaro e Antei, le novita' riguardano Ziegler a sinistra e uno tra Rosi e Mendes a destra.
Qui Genoa: All'allenamento, oltre agli infortunati Matuzalem, Sturaro e De Ceglie, non ha preso parte Sculli alle prese con un affaticamento muscolare. In campo sia Calaiò, pienamente recuperato, sia Kucka, ancora lontano dalla condizione ottimale.

TORINO-PARMA ore 15

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile.
A disp.: Gomis, Berni, Rodriguez, Vesovic, Gazzi, Tachtsidis, Meggiorini, Barreto, Larrondo, Barreca. All.: Ventura
Squalificati: Gillet (fino al 16/08/2014)
Indisponibili: Masiello, Gui, Pasquale, Farnerud, Basha

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Molinaro; Acquah, Gargano, Parolo; Schelotto, Cassano, Biabiany. 
A disp.: Pavarini, Bajza, Gobbi, Sall, Rossini, Galloppa, Marchionni, Mauri, Obi, Munari, Palladino, Amauri. All.: Donadoni
Squalificati: Felipe (2)
Indisponibili: Vergara, Pozzi 

LE ULTIME
Qui Torino: Cerci in dubbio nel Torino per la sfida di domenica con il Parma che vale l'Europa League. Il fantasista granata è alle prese con un affaticamento muscolare, ma dovrebbe farcela. Per il resto Ventura dovrebbe affidarsi alla formazione tipo degli ultimi mesi, con Immobile inamovibile al centro dell'attacco ed El Kaddouri nella linea di centrocampo.
Qui Parma: è Amauri il dubbio di Donadoni: l'attaccante è alle prese con un problema muscolare e appare molto difficile il suo recupero. Al top della condizione invece Antonio Cassano, che formerà il tridente avanzato con Biabiany e Schelotto. In difesa, fermo ancora per squalifica Felipe, giocheranno Paletta e Lucarelli con Cassani e Molinaro sulle fasce.

ROMA-JUVENTUS ore 17:45

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Totti, Destro. 
A disp.: Skorupski, Lobont, Toloi, Jedvaj, Torosidis, Taddei, Florenzi, Ricci, Bastos, Ljajic, Mazzitelli. All.: Rudi Garcia
Squalificati: Romagnoli
Indisponibili: Balzaretti, Strootman 

Juventus (3-5-2): Storari; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente.
A disp.: Buffon, Rubinho, Isla, Caceres, Pepe, Padoin, Ogbonna, Peluso, Quagliarella, Osvlado, Vucinic. All.: Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Vidal, Giovinco

LE ULTIME
Qui Roma
: Palestra per Balzaretti, Maicon, Toloi e Romagnoli (squalificato per la gara con i bianconeri). Dodò ha interrotto in anticipo l'allenamento in via precauzionale a causa di una lieve contusione alla gamba sinistra.
Qui Juventus: Vidal è tornato a Torino dopo l'operazione al ginocchio destro a Barcellona e inizierà a Vinovo la prima parte della riabilitazione. Probabile che, dopo il turnover con l'Atalanta, Conte si affidi di nuovo alla formazione migliore per affrontare i giallorossi.

Articoli correlati

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi