Home / Serie B / Pordenone-Salernitana 1-2

Pordenone-Salernitana 1-2

Penultima gara in casa per i Ramarri

Pordenone-Salernitana 1-2

Al Teghil di Lignano Sabbiadoro, nella terzultima gara di campionato, il Pordenone di Maurizio Domizzi cerca punti contro la Salernitana di Bocchini e dell'ex Udinese Coulibaly (che oggi parte dalla panchina). Queste le formazioni ufficiali:

PORDENONE: Perisan; Vogliacco, Falasco, Zammarini (43' s.t. Berra), Camporese; Scavone (17' st. Misuraca), Barison, Pasa; Ciurria, Butic (34' s.t. Magnino); Mallamo (17' s.t. Musiolik). A disposiz. Bindi, Fasolino, Berra, Stefani, Calò, Musiolik, Magnino, Misuraca, Bassoli, Biondi, Chrzanowski, Rossetti. All. Domizzi

SALERNITANA: Belec; Casasola, Bogdan, Gyomber, Jaroszynski; Kupisz (39' s.t. Anderson), Di Tacchio, Capezzi (29' s.t. Coulibaly), Kiyine (29' st Tutino); Gondo (44' s,t, Kristoffersen), Djuric (29' s.t. Cicerelli). A disposiz. Adamonis, Coulibaly, Mantovani, Sy, Schiavone, Tutino, Cicerelli, Aya, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Durmisi. All. Bocchini

MARCATORI - 7' Gondo (S), 24' s.t. Misuraca (P); 50' s.t. Tutino rig.(S)

  • Via alla gara
  • Subito in avanti il Pordenone: girata di Zammarini, è pronto alla parata Belec.
  • In vantaggio al 7' la Salernitana con un pallonetto di Gondo che manda in porta vedendo Perisan fuori dai pali.
  • Falasco atterrato in area chiede il rigore, Marini di Roma fa proseguire
  • Nervosismo in campo e fuori. Arriva un cartellino giallo verso la panchina del Pordenone
  • Al10' cross di Casasola per Gondo che di testa, tutto solo, manda sopra la traversa
  • Gyomber chiude Ciurria in corner al 15'. Falasco batte, altro angolo. Camporese tocca fuori
  • Al 20' ancora Casasola che serve kupisz: tiro e palla fuori
  • Al 23' ci prova Casasola dal fondo, ma trova pronto Perisan
  • Il Pordenone risponde con un sinistro debole di Ciurria, parato da Belec
  • Vicino al pari il Pordenone al 25' con un colpo di testa di Ciurria che esce di poco a latoAl 29' punizione dalla sinistra per il Pordenone. Falasco sulla palla, ribattuta. Poi ne esce un angolo
  • Camporese chiude in angolo una azione della Salernitana.
  • Casasola calcia in porta, Perisan respinge in angolo 
  • Ammonizione anche verso la panchina della Salernitana al 35'.
  • Adesso Marini ammonisce un altro componente della panchina del Pordenone. Siamo al 38'.
  • Angolo per il Pordenone. Falasco manda in area, la palla arriva a Ciurria che dà solo l'illusione del gol. Palla fuori per pochissimo.
  • Il Pordenone chiede un altro rigore al 41' per un intervento in area su Ciurria. Per Marini è tutto regolare
  • Cross troppo lungo di Mallamo per Ciurria.
  • Un minuto di recupero. Fine del primo tempo.
  • SECONDO TEMPO - Nessun cambiamento nelle formazioni rispetto ai 22 iniziali.
  • Dopo un minuto Butic ci prova e calcia verso il secondo palo, ma la palla esce
  • Colpo di testa di Di Tacchio di poco sopra la traversa al 5'.
  • Terzo ammonito nella panchina neroverde al 12' della ripresa
  • Conclusione di Butic al 16', Belec manda in angolo.
  • Domizzi al 17' inserisce Misuraca e Musiolik per Scavone e Mallamo.
  • Ammonito Kiyine al 19'.
  • Tentativo di Gondo, rimedia un angolo per la Salernitana. Sulla battuta, Kupisz interviene di testa e manda fuori
  • Ammonito Camporese
  • GOOOL al 24' della ripresa Misuraca riporta il Pordenone in parità con una botta da fuori area sul primo palo!
  • Al 29' triplo cambio per la Salernitana: entrano l'ex Udinese <coulibaly, Cicerelli e Tutino pere Capezzi, Djuric e Kiyne.
  • Al 34' Domizzi sostituisce Butic con Magnino
  • Al 36' girata di Camporese, Belec d'istinto manda sopra la traversa!!!
  • Ammonito Casasola al 39'
  • La Salernitana sostituisce Kupisz con Anderson
  • Al 43' Domizzi inserisce Berra per Zammarini
  • Al 43' punizione per il Pordenone. Ciurria atterrato sulla tre quarti. Musiolik in area tenta la rovesciata, ma riparte la Salernitana.
  • Vengono assegnati 5 minuti di recupero
  • Entra Kristoffersen al posto di Gondo nelle fila dei campani.
  • Kristoffersen impegna subito Perisan in presa alta.
  • Punizione per la Salernitana. Cicerelli batte cercando l'intervento di testa di Kristoffersen, che però non ci arriva.
  • Rigore per la Salernitana per fallo di Barison su Tutino. Al 95' Tutino alla battuta. E' gol.
  • Finisce qui. Pordenone sconfitto in casa e raggiunto a quota 41 punti dall'Ascoli. Sono 6 i punti di vantaggio sul Cosenza, quartultimo. Così non si va ai play out, ma mancano due giornate di campionato.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi

Altri mondi