Home / Serie B / Pordenone: la rabbia di Lovisa verso arbitro e squadra

Pordenone: la rabbia di Lovisa verso arbitro e squadra

Il pareggio a Cosenza ha amareggiato il presidente

Pordenone: la rabbia di Lovisa verso arbitro e squadra

In casa neroverde, in particolare nel presidente Mauro Lovisa, ha lasciato molta rabbia e amarezza il pareggio di Cosenza. Al termine della sfida con i calabresi il dirigente se l'è presa con l'arbitro ma anche con la squadra: "È l'ennesima volta che nel dubbio gli assistenti alzano la bandierina in occasione di nostri gol regolari" ha detto in riferimeno alla rete annullata a Butic. "È la terza rete ingiustamente annullata in questo campionato. Nel dubbio non devono alzarla, è la vecchia regola non scritta"

Riguardo alla prestazione della squadra: "Sono pure arrabbiato per il secondo tempo della squadra. In settimana i ragazzi mi sentiranno. Ho visto in 11 contro 10 troppo poco, sia da chi era già in campo sia da chi è subentrato. Noi siamo e dobbiamo essere sempre quelli visti nel primo tempo. Mi fanno arrabbiare anche le due sciocchezze nel finale che ci priveranno di Berra e Camporese nella gara con il Lecce".

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi