Home / Serie B / Pordenone in semifinale con il Frosinone

Pordenone in semifinale con il Frosinone

I ciociari hanno battuto il Cittadella 2-3 all'ultimo minuto dei supplementari

Pordenone in semifinale con il Frosinone

Il Pordenone affronterà nella semifinale dei play off di serie B il Frosinone, vittorioso oggi per 2-3 a Cittadella. Questo il commento del Corriere dello sport a Cittadella-Frosinone 2-3:
" Una rete all'ultimo minuto di Ciano vale la semifinale per il Frosinone, che espugna 3-2 il Tombolato ai tempi supplementari. Dopo il doppio vantaggio del Cittadella, firmato Diaw, il Frosinone era riuscito a prolungare la gara all'extra time grazie alle reti messe a segno dapprima da Salvi, poi da Dionisi. Poi al 1' di recupero dei supplementari, quando il Cittadella sembrava a un passo dalle semifinali (in virtù della miglior classifica), è arrivato il colpo di Ciano che vale la sfida con il Pordenone. Per la squadra di Nesta, il prossimo step per la scalata alla Serie A è in programma mercoledì 12.

La partita

Al pronti via, subito Cittadella in vantaggio, su calcio di rigore: la massima punizione nasce da un'incursione in area avversaria di Rosafio il quale viene sgambettato da Brighenti e va a terra. Il direttore di gara Sozza assegna la massima punizione indicando il dischetto: di lì a poco proprio lì terminerà la ricorsa di Diaw che conclude a rete spiazzando con il destro il portiere del Frosinone Bardi, 1-0. I ritmi restano alti in questo avvio di gara, ma mancano le occasioni pulite: è dopo il cooling break (al 29') che il Frosinone si fa vivo con pericolosità quando Novakovic, dopo essersi presentato in area, cerca l'assist per Rohden che non riesce ad arrivare puntuale all'appuntamento con il pallone. Passa poco e anche il Cittadella si rende pericoloso: corre il 33' quando D'Urso si libera benissimo tra le maglie della difesa avversaria e scocca un pallone che Bardi riesce a deviare in calcio d'angolo. Frosinone a caccia del pareggio: al 41' Haas tocca per Salvi il quale dal vertice dell'area tenta la conclusione, ma la sfera trova pronti i pugni di Paleari.

Minuti di recupero infuocati: il Cittadella trova la via del raddoppio al 1' di extra time, con una ripartenza micidiale orchestrata da Rosafio che scodella per Diaw, destro al volo e Bardi battuto. Ma al 4' di recupero, il Frosinone trova il bersaglio grosso e resta a galla con Salvi che si inserisce alla perfezione sull'assist di Hass, supera un avversario e batte Paleari: 2-1.

La ripresa

Il Frosinone completa la rimonta ad inizio ripresa. Salvi tocca per Dionisi, tiene a bada Ghiringhelli e scocca un tiro di destro a girare che va ad insaccarsi: è il 6' e il tabellone segna 2-2. Il Frosinone, sulle ali dell'entusiamo, cerca anche il colpo del sorpasso: al 15' Paganini mette in mezzo, Dionisi ci prova di prima intenzione, ma Ghiringhelli salva tutto deviando in calcio d'angolo. Ma c'è anche il Cittadella: al 23' botta mancina di Branca da fuori area, palla che scheggia il palo ed esce. Ancora Cittadella pericoloso al 35': Benedetti ci prova direttamente da calcio di punizione e la sfera termina la propria corsa a un soffio dal palo della porta avversaria. Ultimo squillo dei tempi regolamentari sempre di marca Cittadella: è il 94' e Bardi è reattivo sull'incursione di Branca: si va ai tempi supplementari.

Supplementari

L'extra time inizia così come erano finiti i tempi regolamentarI: con il Cittadella alla ricerca della terza rete. Al 4' del primo supplementare Benedetti si incarica di un calcio d'angolo, palla in mezzo per Iori, deviazione di Ariaudo e palla che termina a lato di poco. Al 14' è il Frosinone a rendersi pericoloso: Novakovich suggerisce per Rohden che opta per il tiro-cross, Paleari alza sopra la traversa. Nel secondo supplementare, squadre lunghe e poche occasioni, ma quella giusta arriva al 121' sui piedi di Ciano che, appostato al limite si avventa su una respinta difensiva e con un sinistro di potenza trafigge Paleari, 2-3 e semifinale".

Domenica 9 agosto alle 21 al Benito Stirpe si giocherà l'andata della semifinale tra Frosinone e Pordenone.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi