Home / Serie B / Playout Serie B: Vicenza-Cosenza 1-0

Playout Serie B: Vicenza-Cosenza 1-0

Un gol al 90' regala la vittoria al Vicenza

Playout Serie B: Vicenza-Cosenza 1-0

Nella sfida di andata dei playout di Serie B, al Menti, il Vicenza piega 1-0 il Cosenza e vede più vicina la salvezza. Primo tempo non privo di occasioni, tra cui una traversa di Cavion per i veneti e un gol annullato dal Var per fuorigioco di Caso per i calabresi. Ripresa leggermente meno vivace, ma che vede comunque entrambe le formazioni provare a sbloccare il risultato. Punteggio che cambia al 90’, grazie a Maggio. Tra otto giorni il ritorno.

Soltanto venerdì 20 maggio si saprà ufficialmente chi resterà in Serie B tra Vicenza e Cosenza, con il primo favorito dall’avere adesso a disposizione due risultati su tre in un San Vito Gigi Marulla destinato a fare il pienone. Al 3’ Caso stoppa in area su passaggio di Kongolo e calcia: para Contini. Per i padroni di casa c’è invece una botta da lontano di Brosco dopo una serie di cross respinti: pallone alto. Al 25’, azione dirompente di Lukaku, palla che arriva a rimorchio per Cavion che ci prova con un destro potente, ma para in due tempi Matosevic. Lanerossi vicinissimo al vantaggio con la traversa colpita da Cavion. Calabresi in rete con Caso, ma il gol viene annullato dal Var per un suo fuorigioco a inizio azione. Al 51’, dopo una palla persa molto male da Vaisanen nella sua metà campo, Da Cruz manda in porta Diaw, che entra in area e calcia solo contro Matosevic, non trovando però la porta. Si rivede Caso al 57’: praticamente da fermo, dal vertice destro dell’area, cerca il sinistro a giro ma non trova la porta per questione di centimetri. Bene poi Matosevic su Cavion e Ranocchia. Al 70’ Diaw sbuca tra i centrali del Cosenza, spingendo in rete il pallone in scivolata. Ma ancora una volta interviene il Var e ravvisa un fallo di mano dello stesso numero 9. Si arriva così al 90’. Dalmonte salta con un tunnel Palmiero e calcia sul palo più lontano, colpendo in pieno proprio il legno; sulla respinta, però, il più abile a spingere in rete è Christian Maggio, che anticipa un avversario e insacca a porta vuota. Tantissima tensione al fischio finale, ma il risultato finale è 1-0.

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi