Home / Serie B / Lovisa: "Non possiamo che fare mea culpa, abbiamo perso per un errore nostro"

Lovisa: "Non possiamo che fare mea culpa, abbiamo perso per un errore nostro"

"Ma se andiamo a Venezia con questo atteggiamento, possiamo fare un risultato importante"

Lovisa:  Non possiamo che fare mea culpa, abbiamo perso per un errore nostro

C'è davvero tanta amarezza in casa Pordenone per la sconfitta al 97' contro la Salernitana. Ha parlato a fine gara anche il presidente Mauro Lovisa: "Se c'era una squadra che doveva vincere, per le occasioni da gol (le avete viste tutti) era il Pordenone. Ma non possiamo che fare mea culpa: purtroppo abbiamo pagato due errori singoli di Barison. Dispiace. Avremmo dovuto essere più cattivi, perchè abbiamo avuto 3/4 possibilità sull'1-1 di chiudere la partita noi, invece. Abbiamo perso per un errore nostro clamoroso. Abbiamo giocato alla pari. Ma quest'anno è l'ennesimo episodio. Sicuramente manca qualcosa, qualche leggerezza la commettiamo.. Ma oggi i ragazzi mi sono veramente piaciuti per l'atteggiamento, ma non è bastato. Per un errore singolo, si paga. Abbiamo perso una partita clamorosa. I ragazzi erano molto abbattuti, ma ho detto loro che se andiamo a Venezia con questo spirito, possiamo fare un risultato importante. Questa classifica non è veritiera per le prestazioni che stiamo facendo. Se andiamo a Venezia così, penso che potremo salvarci già venerdì. Ma oggi non meritavamo di perdere. Negli ultimi 20 minuti c'era la sensazione che potessimo fare noi il 2-1. E poi ho visto molto bene la squadra, anche fisicamente. Questo è un punto perso. Però sono molto fiducioso, la squadra ha fatto veramente bene, c'è molto rammarico, bisogna esser bravi a compattarsi, fra tre giorni siamo di nuovo in campo: per noi può essere un match point importante".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi

Altri mondi