Home / Serie B / Corriere dello sport: Il Cosenza è a rischio caos

Corriere dello sport: Il Cosenza è a rischio caos

Ma Occhiuzzi non si tocca

Corriere dello sport: Il Cosenza è a rischio caos

Il Corriere dello sport descrive quanto sta accandendo a Cosenza, dove la squadra si trova in piena zona retrocessione. "Cosenza a rischio caos. Dietrofront del presidente Guarascio. Prima si, poi ni, infine no per un nuovo allenatore. Novellino resta a casa. Non cambia nulla nel Cosenza calcio. Tutto fermo, tutto come prima. Perché è troppo tardi ed i giochi –avrà pensato qualche collaboratore del patròn-, sono già fatti, o quasi. Un cambio tecnico casomai doveva avvenire prima, non nel rush finale di un campionato il cui finale appare in salita, ma tutto da giocare.

LINEA TRINCHERA. E’ passata la linea del ds Trinchera - che a fine torneo lascerà il Cosenza -, a tenere sulla panchina Roberto Occhiuzzi, uomo fidato. Quest’ultimo, con un triennale in mano al quale nessuno rinuncerebbe, nel mercato estivo e in quello di gennaio ha accettato alcune scommesse. Gente che fin qua ha giocato poco, dirottato poi altrove, o arrivato fuori condizione. Cosenza che a gennaio si è privato di un top player di categoria come Baez ceduto alla Cremonese su espressa indicazione di Guarascio per far quadrare il bilancio, il suo principale punto di riferimento. Presto fatto: 750 mila euro in entrata, senza essere rimpiazzato adeguatamente con un giocatore dalle sue stesse caratteristiche. La squadra ne ha risentito. RENDEZ-VOUS OCCHIUZZI. Al tecnico lunedì è stato solo comunicato di non recarsi allo stadio per uno stop degli allenamenti slittati al giorno successivo. Basta così. Ora si ritrova in mano un gruppo scarico e da rivitalizzare. Che va in gol col contagocce e che avrà difficoltà nelle ultime 4 gare a risalire la china. Ieri confronto tra ds, tecnico, squadra e un gruppo di tifosi alla ripresa. Occhiuzzi, che nella passata stagione ha compiuto un miracolo, dovrà caricarsi sulle spalle il peso di un finale da scrivere, o forse già scritto, se non ci sarà un’inversione di rotta, sia a livello mentale che fisico del gruppo".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Altri mondi

Altri mondi