Home / Rassegna stampa / Spezia: spavento e sollievo

Spezia: spavento e sollievo

Verdi, Gyasi e Maggiore regalano la vittoria ai liguri

Spezia: spavento e sollievo

Lo Spezia batte 3-2 l'Udinese alla Dacia Arena, torna alla vittoria dopo 4 sconfitte di fila e conquista la salvezza aritmetica con un turno d'anticipo. I ragazzi di Thiago Motta vengono gelati dal gol di Molina (26'), ma le maggiori motivazioni permettono loro di ribaltare il match già nel primo tempo grazie alle reti di Verde (35'), e Gyasi (in pieno recupero). A inizio ripresa ci pensa Maggiorea chiudere i conti (47') e nonostante il rigore sbagliato da Manaj al 91' e il 2-3 siglato Marí al 94' la festa ligure può esplodere.

LA PARTITA

Obiettivo centrato. Nonostante lo spavento iniziale lo Spezia trova le energie per uscire da un periodo complicato e conquistare i tre punti che lo proiettano a + 7 dal Cagliari, mettendolo al sicuro da qualsiasi pericolo e garantendogli un'altra annata nel massimo campionato.

Gli ospiti partono forte a caccia del risultato che garantirebbe la permanenza in Serie A, con Verde e Manaj particolarmente ispirati. La prima grande chance arriva proprio dopo una grande azione dell'ex Barça e capita sul sinistro di Agudelo, ma Silvestri è reattivo e mette in angolo. I padroni di casa sono un po' contratti in avvio, ma col passare dei minuti si sciolgono e cominciano a rendersi pericolosi, spaventando più di una volta Provedel. Al 26' la partita cambia: il portiere ligure è costretto a superarsi su un'incornata di Udogie, ma l'azione prosegue e il pallone finisce sul sinistro di Molina, che si inventa una strepitosa conclusione a incrociare e porta avanti i suoi. Poco dopo la mezzora Thiago Motta perde Reca per infortunio, al suo posto entra Ferrer a cui bastano 5' per risultare decisivo: bell'affondo sulla sinistra e splendido assist per Verde, lasciato completamente libero da Udogie e freddo a battere al volo Silvestri per l'1-1. Pochi istanti dopo Agudelo impegna Silvestri dalla distanza, ma poco prima dell'intervallo è ancoraFerrer a rubare la scena: grande recupero palla sul lato corto dell'area e assist per Gyasi, bravo a girarsi e battere Silvestri ribaltando il match a favore degli spezzini.

Pronti via e i ragazzi di Thiago Motta la chiudono a inizio ripresa. Un'uscita pasticciata della difesa friulana favorisce Verde, che premia l'inserimento di Maggiore pronto a insaccare l'1-3 da due passi. Il match sembra trascinarsi lentamente verso il triplice fischio, ma si incendia improvvisamente nel finale. Molina ha una doppia, clamorosa chance per accorciare, ma al 91' Aureliano fischia un rigore per lo Spezia che potrebbe mettere definitivamente in ghiaccio la gara. Sul dischetto si presenta Manaj, che però calcia alle stelle. Passano un paio di minuti e i bianconeri di casa accorciano con una spizzata di testa di Marí su punizione di Deulofeu. Troppo tardi per cambiare le sorti di un match ormai chiuso.

LE PAGELLE

Molina 6,5 - Un gol bellissimo e l'ennesima partita di quantità e qualità. È senza dubbio il più pericoloso tra i suoi.
Udogie 5,5 - Tolti i minuti iniziali fatica a mettersi in mostra e ha anche una grossa responsabilità sul gol dell'1-1, dimenticandosi completamente di seguire l'inserimento di Verde dal suo lato.
Deulofeu 6 - Sempre tanta generosità, anche se spesso è un po' troppo frenetico. Serve a Marí l'assist del 2-3 finale.

Ferrer 7 - Entra e cambia il volto della sua squadra con due assist decisivi. Uno splendido per pulizia tecnica, l'altro per caparbietà nel recuperare il pallone.
Verde 7 - Pomeriggio da protagonista: il gol che rimette in pari risultato, il passaggio a Maggiore che permette di chiudere i conti a inizio ripresa. In tutto 8 reti e 6 assist in stagione per trascinare i suoi alla salvezza.
Manaj 6,5 - Un pomeriggio da guerriero che poteva essere premiato con il gol dell'1-4. Il rigore che calcia al 91' è però da dimenticare.

IL TABELLINO

Udinese-Spezia 2-3
Udinese (3-5-2): Silvestri 6; Perez 6, Marí 6, Nuytinck 5 (42' st Benkovic sv); Molina 6,5, Makengo 5,5 (8' st Samardzic 6), Walace 6, Pereyra 6 (31' st Arslan 6), Udogie 5,5 (31' st Soppy 6); Deulofeu 6, Pussetto 5 (8' st Nestorovski 5,5).
Allenatore: Cioffi 5,5
Spezia (4-2-3-1): Provedel 6; Amian 6,5, Erlic 6, Nikolau 6, Reca 6 (31' Ferrer 7); Maggiore 7 (39' st Kovalenko sv), Kiwior 6; Gyasi 7 (39' st Salcedo sv), Verde 7 (22' st Antiste 6), Agudelo 6,5 (22' st Bertola 6); Manaj 6,5.
Allenatore: Thiago Motta 6,5
Arbitro: Aureliano
Marcatori: 26' Molina (U), 35' Verde (S), 45'+3 Gyasi (S), 45'+4 st Marí (U)
Ammoniti: Nuytinck (U), Gyasi (S), Pereyra (U), Kiwior (S), Arslan (U)
Espulsi:

LE STATISTICHE

- Lo Spezia è tornato al successo dopo aver raccolto un punto nelle precedenti cinque uscite (1N); la precedente vittoria nella competizione contro il Venezia (1-0 lo scorso 2 aprile).
- l’Udinese ha perso tre gare interne consecutive per la prima volta in questo campionato; in generale non perdeva almeno tre gare interne di fila in Serie A dal maggio 2021 (striscia di quattro ko interni in quel caso).
- Salvador Ferrer è il primo difensore a fornire due assist da subentrato in una partita di Serie A da Massimo Oddo in Napoli-Milan del 25 ottobre 2010.
- Daniele Verde ha realizzato in generale 14 gol con la maglia dello Spezia in Serie A, nessun calciatore del club ligure ha fatto meglio nella competizione.
- Daniele Verde è il giocatore dello Spezia che ha partecipato a più reti nel torneo (14 – otto reti e sei assist), almeno otto in più di qualsiasi altro compagno di squadra.
- Nahuel Molina ha realizzato il suo settimo gol in campionato (il quinto in casa); si tratta del difensore che ha realizzato più reti nei cinque maggiori campionati europei.
- Iyenoma Udogie ha preso parte a sette reti in questo campionato (quattro gol e tre assist), tra I calciatori nati dal 2001 in poi nessuno ha fatto meglio del giocatore dell’Udinese.
- Era dalla partita contro il Milan dello scorso 17 gennaio (1-2) che lo Spezia non vinceva una partita esterna di Serie A.
- Emmanuel Gyasi ha realizzato il suo sesto gol in Serie A (due in più di quelli realizzati nella stagione scorsa) e non andava a bersaglio nella competizione dallo scorso 2 aprile contro il Venezia.
- Giulio Maggiore ha realizzato due gol in questa Serie A, più in generale ha partecipato a tre gol nelle ultime quattro del torneo (due gol e un assist).
- Daniele Verde è il giocatore dello Spezia che ha fornito più assist in questa Serie A (sei), inoltre questa è stata la prima volta in cui ha sia segnato che fornito un passaggio vincente in una singola gara della competizione.

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

I cugini di Gran Bretagna

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi