Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Udinese, una beffa subita e tre fatte

Messaggero Veneto: Udinese, una beffa subita e tre fatte

Basta chiedere a Lecce, Spal e Brescia

Messaggero Veneto: Udinese, una beffa subita e tre fatte

Genoa a parte, negli scontri contro le dirette concorrenti l'Udinese ha spesso ottenuto il massimo negli ultimi minuti. Lo fa notare il Messaggero Veneto, ricordando i risultati contro Lecce, Spal e nel ritorno con il Brescia, gare nelle quali ha ottenuto 5 punti nei minuti finali. Eccoli? "A Lecce Rodrigo De Paul l'ha risolta a proprio favore con un gol al minuto numero 88'. Lo stesso numero 10 si è ripetuto il 9 febbraio al Rigamonti di Brescia, pareggiando addirittura in pieno recupero, al 92', la rete segnata undici minuti prima da Bisoli. Un altro argentino, Juan Musso, ha messo la propria firma invece sul pareggio casalingo per 0-0 con la Spal. Risultato deludente, si dirà, ma comunque "salvato" al 97' dal portiere che ha disinnescato un rigore di Petagna. Con Pinamonti, la scorsa domenica, ci è andato vicino, respingendo la conclusione, poi ribadita in gol dall'attaccante genoano.Un punto perso. Come quello di San Siro contro il Milan, quando Rebic ha siglato il 3-2 al 93'. Ecco l'altra beffa. Ma quella col Genoa, "piccante", con la salvezza in ballo, fa decisamente più male".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi