Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Samardzic, nessun diritto di recompra

Messaggero Veneto: Samardzic, nessun diritto di recompra

Il gioiellino è tutto dell'Udinese

Messaggero Veneto: Samardzic, nessun diritto di recompra

La storia di Lazar Samardzic, giocatore del momento all'Udinese, si è meritata un approfondimento anche sul Messaggero Veneto che, dopo aver fatto un escursus sul suo curriculum, si è soffermato sul suo approdo in bianconero, rivelando come è stato individuato e messo sotto contratto dall'Udinese: "Samardzic fatica a trovare spazio in un contesto così competitivo come quello del Lipsia: comincia con qualche presenza (alla fine saranno 7), poi finisce nelle retrovie, si becca il coronavirus a dicembre 2020 e il finale di stagione, lo scorso maggio, è caratterizzato a un infortunio: lacerazione del menisco.Giusto in tempo per rimettersi in sesto e finire sul mercato. Per trovare spazio. E qui entra in scena l'Udinese con quello che potrebbe diventare un colpaccio se Samardzic confermerà quello di buono che ha fatto vedere all'esordio. Il ragazzo, naturalmente, è sul taccuino di tutti i club di un certo spessore, ma Gino Pozzo, su segnalazione dell'intermediatore Claudio Vagheggi (ex giocatore dell'Udinese già agente Fifa), si accorge che il Lipsia potrebbe cedere il giocatore a titolo definitivo. Già, proprio così: non c'è alcun diritto di "recompra" (a prezzo prestabilito dopo uno o due anni) in mano al club tedesco su Samardzic, pagato lo scorso 6 agosto 3 milioni e mezzo di euro per essere a tutti gli effetti un bene dell'Udinese.La seconda "sponda" Gino Pozzo la trova nella Universal Sports Group, l'agenzia che cura gli interessi del tedeschino e che è composta da tutta una serie di procuratori, tra cui Davor Curkovic, croato, un passato da giocatore di basso livello, capace di sbarcare il lunario in Islanda alla fine degli Anni 90, ma soprattutto consulente di Maurizio Zamparini al Palermo, dove piazzò un paio di suoi assistiti: Mato Jajalo e Ilija Nestorovski, ora all'Udinese. Insomma, il gancio giusto per chiudere il cerchio e far firmare un contratto fino al 30 giugno 2026 a Samardzic dopo aver raggiunto l'accordo con il Lipsia".

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi