Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: L'Udinese ora può rinunciare anche a Walace

Messaggero Veneto: L'Udinese ora può rinunciare anche a Walace

Il brasiliano offerto allo Spezia

Messaggero Veneto: L\u0027Udinese ora può rinunciare anche a Walace

Il Messaggero Veneto focalizza oggi la propria attenzione sul centrocampo bianconero, altro reparto destinato a cambiare volto. Sì, perchè merita una certa considerazione l'arrivo di Sandi Lovric, che potrebbe diventare il perno con Pereyra e Makengo. Lo si deduce anche dalla notizia che arriva da La Spezia secondo cui l'Udinese avrebbe offerto "su un piatto d’argento agli aquilotti il brasiliano Walace, forte del sicuro apprezzamento da parte di Luca Gotti che all’Udinese ha avuto nel 27enne di Salvador uno dei suoi pretoriani più affidabili e insostituibili.... A Udine Sottil pensa un calcio in verticale, proiettato alla ricerca immediata della porta avversaria. Appare chiaro che le caratteristiche di Walace, molto più propenso al gioco geometrico in appoggio laterale, piuttosto che alla transizione con gli inserimenti, non sembrano sposarsi bene con la filosofia che il nuovo allenatore ha già espresso a Gino Pozzo. Da questo rilievo si può quindi capire perché Walace sia in vendita e da ieri sia stato ufficialmente proposto e inserito, assieme ai nomi di Tolgay Arslan e Mato Jajalo, in quelle trattative con lo Spezia che per l’Udinese non stanno andando a buon fine, se è vero che gli emissari bianconeri sono rimasti spiazzati dalla scelta di Giulio Maggiore". Il centrocampista spezzino starebbe infatti per accettare la corte del Torino, che gli propone un ingaggio superiore ai 500mila euro che prende allo Spezia.

Sul taccuino dell'Udinese, ci sono poi altri centrocampisti: Hadziahmetovic e Hajradinovic oltre a Dario Saric, pupillo di Sottil. 

Conferenze stampa

Vita da Club

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi