Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Gotti non rivoluziona ancora l'Udinese

Messaggero Veneto: Gotti non rivoluziona ancora l'Udinese

Un'altra occasione per Okaka-Lasagna

Messaggero Veneto: Gotti non rivoluziona ancora l\u0027Udinese

Il Messaggero Veneto va controcorrente e, mentre tutti annunciano Deulofeu titolare accanto a Lasagna, prevede la presenza di Okaka ancora al fianco di KL15. Secondo Stefano Martorano, Gotti non farà alcuna rivoluzione nella squadra e ripartirà dal solito 3-5-2 anche se, ricorda, "con le cinque sostituzioni a disposizione e con i nuovi interpreti arrivati dal mercato, non si escluderanno i passaggi di modulo, come d'altronde già visto altre volte in corso d'opera, ma sempre partendo dalla necessità di ricercare una rimonta".

Il problema che esclude Deulofeu e Pussetto dai titolari è la condizione fisica. "Entrambi però saranno in panchina, frecce all'arco di un Gotti che sa bene l'importanza degli equilibri di spogliatoio. Tuttavia, rispetto all'undici iniziale con la Roma, la differenza sostanziale sarà a destra in mediana, là dove Molina è pronto a esordire fin dall'avvio, dopo i 30' giocati con personalità con la Roma da subentrato. Con l'ex Boca in campo c'è da attendersi un Udinese più propositiva sulla catena di destra, quella che Molina costituirà con De Paul, e meno sbilanciata a sinistra, dove l'olandese Ouwejan dovrebbe trovare conferma, pronto a coprire le spalle alle sortite di Pereyra, sul quale Gotti ha lavorato molto sui tempi d'inserimento.

Certezze

Ricordando il dubbio tra i pali, dove Nicolas e Scuffet resteranno in dubbio fino all'ultimo, per sostituire l'infortunato Musso, in difesa Gotti va verso la riconferma di Becao, De Maio e Samir, visto che Nuytinck non è ancora al meglio. Detto degli esterni e delle mezzali, in mediana il ruolo di play dovrebbe ad Arslan, col giovane Makengo in apprendistato in panchina, assieme a Coulibaly, mentre Walace e Jajalo non sono ancora pronti. In attacco, tutto porta a Lasagna-Okaka, per i quali potrebbe davvero essere una prova d'appello dopo il grigiore delle prime uscite. Per loro la concorrenza bussa alla porta".

BIANCONERI IN TV

Blog bianconeri

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi