Home / Rassegna stampa / Messaggero Veneto: Bye Bye Sema

Messaggero Veneto: Bye Bye Sema

Il Watford se lo riprende

Messaggero Veneto: Bye Bye Sema

Il Messaggero Veneto si occupa oggi prevalentemente di mercato, settore da cui per l'Udinese arrivano belle e brutte notizie. Quelle belle riguardano Gotti, che ieri ha trovato l'accordo con Gino Pozzo per rimanere alla guida dell'Udinese anche nella prossima stagione: il tecnico ha ricevuto garanzie economiche ma anche tecniche che lo hanno rassicurato. L'ufficialità dell'accordo verrà data nella prossima settimana, dopo l'ultima di campionato contro il Sassuolo.

Le brutte notizie, che arrivano come un fulmine a ciel sereno, riguardano invece Ken Sema. Il Messaggero Veneto rivela che il giocatore è d'accordo con la volontà di Gino Pozzo che lo rivuole al Watford. Scrive il Messaggero Veneto: "la prospettiva è di un ritorno a Londra che pare essere già stato concordato e sottoscritto a quattro mani. Già, perché oltre alla volontà di Gino Pozzo di riportarsi a casa un punto di forza senza dubbio utile in prospettiva Championship, con la Premier da riconquistare dopo l'amara retrocessione del Watord, c'è anche quella del giocatore. E Sema vuole fare rientro in Inghilterra, là dove potrebbe non solo percepire, ma anche ritoccare il suo attuale accordo col Watford che prevede uno stipendio da 780 mila sterlina annui, equivalenti a 865 mila euro, una cifra fuori budget per l'Udinese. Sema potrà puntare a un ritocco col Watford, ma potrà anche valutare le offerte in arrivo, visto che la buona stagione italiana ha attirato acquirenti. In Inghiltrerra piace al Brighton, società di Premier League che al contrario del Watford potrà contare sui 100 e passa milioni di sterline di diritti tv e quindi potrebbe allettare lo svedese".

Al suo posto verrà promosso Zeegelaar.

Anche Becao ha la valigia pronta: il CSKA lo rivuole, anche se lui non sembra felice del ritorno in Russia. Per tale motivo, la sua situazione è ancora in ballo.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi