Home / Rassegna stampa / Il Gazzettino, Pozzo: Berlusconi di nuovo in A? Sì, ritornerà

Il Gazzettino, Pozzo: Berlusconi di nuovo in A? Sì, ritornerà

L'anno prossimo il Monza sarà in B e si candiderà alla promozione

Il Gazzettino, Pozzo:  Berlusconi di nuovo in A? Sì, ritornerà

Paròn Pozzo ha parlato anche a 'Il Gazzettino', ripentendo pensieri già espressi. Il primo, la ripresa del campionato a metà giugno è un azzardo, sottopone i calciatori ancor più al rischio infortuni. Musso farebbe bene a rimanere un altro anno a Udine, lo capisce anche lui. De Paul è destinato ad approdare ad un top club. Con Gotti l'intesa è buona e c'è la volontà di andare avanti assieme.

L'azionista bianconero ha poi toccato un paio di argomenti nuovi. Il primo, il futuro di Mandragora, che sembra destinato al ritorno alla Juventus. Pozzo afferma: "È una situazione che dobbiamo ancora valutare. È un ragazzo serio e un giocatore importante; noi saremmo felici se rimanesse qui a Udine, ma sappiamo che potrebbe non essere così. Non farei previsioni al momento, così come su qualsiasi altro giocatore".

L'incertezza, per quanto riguarda il mercato, va messa in conto, vista la situazione che si è creata in seguito al coronavirus.

Il Paròn ha superato Berlusconi in quanto a longevità di carica calcistica. Un bel traguardo ma, guardando al futuro, sostiene: "Berlusconi in A con il Monza? E' un'ipotesi che potrei dire quasi certa. L'anno prossimo saranno in B e si candideranno alla promozione. Mi farebbe piacere trovarli come avversari, lui e soprattutto Galliani, con il quale ho un bel rapporto d'amicizia".

Infine il discorso Europa: Pozzo ripete che vuole tornarci presto.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi