Home / Rassegna stampa / Gazzetta dello sport: Tudor, salvatore friulano

Gazzetta dello sport: Tudor, salvatore friulano

Ma il suo futuro è incerto

Gazzetta dello sport: Tudor, salvatore friulano

Cagliari-Udinese è 'la partita' per Tudor, secondo la Gazzetta dello sport che sottolinea quanto sia incerta la sua permanenza a Udine nonostante  la salvezza conquistata per il secondo anno di fila con lui in panchina. "Comunque vada è stato un successo. Perché del domani non v’è certezza. Soprattutto all’Udinese dove la parola programmazione, dopo l’uscita di scena di Francesco Guidolin (2014) è venuta un po’ a mancare. La squadra non ha più lottato per l’Europa ma si è sempre dovuta arrangiare per salvarsi. Le ultime due sofferte salvezze portano la firma di Igor Tudor, gigante croato che, quando giocava nella Juve da difensore centrale, faceva la faccia dura per fare più paura, ora che fa l’allenatore si rivela un uomo di straordinaria umanità e di grandi capacità tecniche e tattiche sulle quali, nessuno, inizialmente avrebbe scommesso...

Tudor ha dato leggerezza alla squadra e ha pure mostrato un buon calcio. L’attacco ha ripreso ha segnare con continuità: 13 gol. I calciatori hanno lodato il tecnico. Che, però, ancora, non sa che sarà del suo futuro. I Pozzo (il patron Gianpaolo ha appena festeggiato i 78 anni, 33 alla guida del club) col d.s. Pradè, che dovrebbe restare, avevano forse un’altra soluzione (Pioli, Di Carlo?), ma adesso, con la piazza che chiede maggior vicinanza, si trovano nella condizione di pensare di ripartire dal ritiro austriaco con Tudor".

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili