Home / Rassegna stampa / Gazzetta dello sport: I bilanci della A ai raggi X

Gazzetta dello sport: I bilanci della A ai raggi X

Focus sui conti della stagione 208/19: l'Udinese sorride

Gazzetta dello sport: I bilanci della A ai raggi X

L'analisi dei conti delle società di serie A indirizza il titolo della Gazzetta dello sport: "Allarme rosso in serie A". Questo perchè i dati del calcio italiano, così come risultano dagli ultimi bilanci relativi alla scorsa stagione (i costi che crescono di più dei ricavi, i debiti che galoppano, la dipendenza dalle plusvalenze) fanno temere per la tenuta dell'intero sistema. Un sistema già ìstressato', che rischia di essere spazzato via dalla pandemia.

La rosea propone quindi una analisi dettagliata dei bilanci delle squadre iscritte al campionato 2018/19. Con Atalanta, Cagliari, Napoli, Sassuolo, Spal e Torino, l'Udinese è uno dei sette club che possono sorridere. La Gazzetta spiega perchè:

RITORNO AL SEGNO PIU' GRAZIE A MERET E JANKTO - LO STADIO DA' BENEFICI

E' tornato in utile il bilancio dell'Udinese: +1,2 milioni nel 2018/19, dopo la perdita di 15,1 nell'anno precedente. Determinanti le solite plusvalenze pari a 47,3 milioni al netto delle minusvalenze: Meret, prodotto del vivaio, è passato al Napoli per 26 milioni; Jankto, acquistato a 18 anni per 700mila euro, è stato venduto alla Sampdoria per 14,5. Scrivono gli amministratori friulani: 'l'esperienza acquisita e consolidata nel tempo, il cosiddetto "modello udinese", nella ricerca di giovani e promettenti calciatori si conferma come elemento distintivo nel panorama del calcio professionistico". Dal 1986 al 2019 il club della famiglia Pozzo ha generato 775 milioni di plusvalenze. E con lo stadio di proprietà, i ricavi da gare sono raddoppiati e quelli commerciali sono cresciuti del 40%.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Primavera e giovanili

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi