Home / Primavera e giovanili / Oggi il derby Pordenone-Udinese Primavera

Oggi il derby Pordenone-Udinese Primavera

Bianconeri in vantaggio per 0-2 dopo 13 minuti. Finale emozionante per il 2-4 dei ragazzi di Cristante

Oggi il derby Pordenone-Udinese Primavera

Gara di cartello nella decima giornata del campionato Primavera 2 quella che è anche il derby friulano tra Pordenone e Udinese. I friulani sono terzi in classifica, i Ramarri seguono a due punti.

In campo queste formazioni iniziali:

PORDENONE: Ronco; Tomasi, Carraretto, Yabre (45' Sautto), Cotali, Trentin (30' Basso), Bric (56' Banse), Pinto (75' Secli), Bertoli, Osayande (75' Spader), Sbaraini. A disp.:Passador, Spader, Sandoletti, Basso, Capraro, Sautto, Santo, Carli, Morandini, Banse, Toffoli, Secli. All.: Favaretto

UDINESE: Gasparini, Dzankic, Mazzolo, Biancon, Kubala, Oviszach (42' Comisso), Ballarini, Battistella, Rigo, Ianesi, Compagnon (45' Renzi). A disp.: Carnelos, Tassotti, Aviani, Cum, Fedel, Palumbo, Renzi, Comisso, Ndreu, Basha. All.: Cristante.

Arbitro: Sig. Luca Angelucci di Foligno.

MARCATORI - 1' Oviszach (R), 13' Compagnon; 25' Bertoli, 76' Secli, 84' Kubala, 89' Ballarini

PORDENONE-UDINESE 2-4

L'Udinese è passata subito in vantaggio partendo in contropiede dopo un angolo non sfruttato dagli avversari. Oviszach si è presentato in area a tu per tu con Ronco che lo ha steso. Rigore per l'Udinese che lo stesso Oviszach ha trasformato.

Il Pordenone ha reagito con una doppia conclusione di Yabre, che però non è riuscito a battere Gasparini. Al 13' il raddoppio bianconero firmato da Compagnon.

Con l'Udinese in controllo di partita, il Pordenone è riuscito a dimezzare lo svantaggio grazie a Bertoli che al 25' dalla destra ha battuto Gasparini.

Di nuovo Bertoli, sempre dalla destra, si è reso pericoloso al 30' con una conclusione a fil di palo.

Al 36' doppia opportunità per l'Udinese con Battistella e Oviszach, nulla di fatto.

Il primo tempo si è chiuso sull'1-2.

Nella ripresa Pordenone più aggressivo alla ricerca del pari. Ma l'occasione più limpida è stata dell'Udinese che al 56' è andata vicina alla terza rete, ma prima Renzi poi Ianesi non sono riusciti a mandare in porta da pochi passi.

Al 76' il neo entrato Secli ha regalato il pareggio al Pordenone con una acrobazia in area che ha trovato la deviazione di Biancon.

All'84' Kubala ha riportato in vantaggio i bianconeri e all'89' Ballarini ha chiuso definitivamente la gara.

BIANCONERI IN TV

Conferenze stampa

Vita da Club

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Primavera e giovanili