Home / Notizie varie / Roma-Udinese 3-2 Ai bianconeri non manca l'orgoglio, ma dietro sono troppo imprecisi

Roma-Udinese 3-2 Ai bianconeri non manca l'orgoglio, ma dietro sono troppo imprecisi

Roma distratta, Udinese in gioco fino alla fine, ma non basta

Roma-Udinese 3-2  Ai bianconeri non manca l\u0027orgoglio, ma dietro sono troppo imprecisi

L'Udinese è in cerca di certezze per il presente e il futuro: la salvezza non è distante, ma i risultati della Domenica invitano alla cautela, soprattutto n vista della prossima sfida col Sassuolo in casa, gara da vincere obbligatoriamente. Ma per arrivarci serve mantenere intatte le distanze, o per lo meno limitare i danni all'Olimpico, il che si traduce che se proprio non si arriverà a fare bottino pieno almeno un punto andrebbe portato a casa per non arrivare alla sfida contro gli emiliani con paure da evitare.

Per il futuro servono poi certezze per capire chi potrà davvero fare parte dell'Udinese 2014-2015: certo non è la gara con la Roma a decretarlo, ma oramai si possono iniziare a tirare alcune somme, per cui ogni indicazione è importante.

 

 FORMAZIONI UFFICIALI

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, Nainggolan, Taddei; Gervinho, Destro, Totti.

A disp.: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Romagnoli, Toloi, Mazzitelli, Ricci, Ljajic, Florenzi .All.: Rudi Garcia
Squalificati: De Rossi (2), Maicon (1)
Indisponibili: Strootman, Balzaretti
Udinese (3-5-1-1):  Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Pinzi, Allan, Badu, Basta; Pereyra, Di Natale;
A disp: Kelava, Brkic, Douglas, Badu, Naldo,  Bubnjic, Lazzari, Yebda, Zielinski, Maicosuel, Muriel, Nico Lopez. 
Squalificati: Fernandes (1)
Indisponibili:  Silva

PRIMO TEMPO Guidolin scelie il classico 3-5-1-1 per cercare di arginare la Roma e il suo tridente. Garcia preferisce Destro a Florenzi e farà reparto con Totti e Gervinho. Primo tiro per l'udinese, con Badu, deviato in angolo. Risponde al 3° Destro che impegna Scuffet.

Gara dalle prime battute molto combattutto, con la Roma aggressiva e l'Udinese attendista e accorta. All'8° cross dalla destra di Di natale che taglia tutta l'area senza che nessuno riesca a deviarlo.

Molto possesso palla per la Roma, ma pochissimi spazi.

Al 15° Scuffet non è sicurissimo in uscita e non fa altro che di regalare un ottimo pallone alla Roma, la quale non raccoglie. Poco dopo quarto angolo per i bianconeri ottenuto da Widmer.

Al 21° Scuffet respinge un pallone insidioso calciato da Gervinho, arriva Totti che sigla il gol del vantaggio.

L'Udinese reagisce, Badu da vicino va a colpo sicuro, ma De Sanctis respinge.

Al 29° la mazzata: Gervinho mette Allan a terra, serve Destron che deve solo superare Scuffet in uscita.

Al 32° ci prova ancora Di Natale, ma De Sanctis si supera mandando a lato.

Finisce il primo tempo senza altri sussulti, con la Roma che controlla il vantaggio.


SECONDO TEMPO Via senza cambi nella ripresa. Udinese aggressiva, Roma distratta ditro: Pinzi al 6° uba un pallone, dalla distanza buca De Sanctis. Il quale si conferma poco dopo su Di Natale. Roma addormentata, Udinese viva.

La Roma accortasi di rischiare, sta cercando di riprendere il pallino del gioco, l'Udinese si chiude e punta sui contropiede.

Al 18° Guidolin manda in campo Muriel per Pinzi.

Gara addormentata, Udinese che non trova più sbocchi sopo la fiammata iniziale. Al 22° Gervinho viene chiuso bene da Heurtaux.

Al 24° la Roma chiude i conti: Torosidis sfutta un varco in mezzo, colpisce dalla distanza e la mette nell'angolo.

 Entra al 32° Nico per Di Natale, al 35° poi Basta sfrutta una incertezza difensiva giallorossa e accorcia ancora le distanze.

Al 39° Zielinski per Badi, Guidolin ci prova con tutte le carte.

Al 43° Danilo sbaglia grossolanamente, regalando una palla gol alla Roma: Florenzi va al tiro ma spara alto.

Finisce così, con l'Udinese che gioca a tratti e che non riesce a sfruttare a pieno le incertezze giallorosse.

Articoli correlati

Conferenze stampa

Vita da Club

I cugini di Gran Bretagna

Primavera e giovanili

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi