Home / Notizie varie / Pozzo: tante cose non hanno funzionato per una ragione di casualità

Pozzo: tante cose non hanno funzionato per una ragione di casualità

A fine anno discutiamone e facciamo in modo che certi errori non si ripetano più

Pozzo: tante cose non hanno funzionato per una ragione di casualità

Alla vigilia della delicata sfida contro il Sassuolo, Paron Pozzo ha parlato al canale ufficiale bianconero esprimendo soddisfazione per l'attaccamento che i tifosi friulani hanno dimostrato verso la squadra e ha spiegato che alcune cose non hanno funzionato per una questione di casualità: "Dopo tanti anni che sono nel calcio, sono rimasto favorevolmente sorpreso del grande attaccamento dei tifosi friulani. Noi stiamo soffrendo un periodo difficile, che quando sarà superato dimostreremo che è stata messa tutta la volontà, le risorse per fare molto meglio di quello che si è potuto fare. Purtroppo i risultati non sono stati totalmente soddisfacenti e tante cose non hanno funzionato per una ragione di casualità: tanti incidenti, giocatori che non si sono visti per tutto l'anno ecc, tutte cose che sappiamo. Però ho visto che il pubblico, i tifosi vogliono bene alla loro squadra e questa è una cosa molto importante perchè i giocatori devono sentire questo attaccamento, perchè altrimenti fanno presto a dire 'sono di passaggio' e non mettono il cuore. Invece, vedendo questo tifo, così caldo, così appassionato è difficile che uno non venga coinvolto. Quindi sono molto contento che il pubblico friulano abbia questa maturità e sta aiutando la squadra. Andiamo avanti così fino in fondo e dopo faremo i conti. Ci saranno delle critiche? Discutiamone e facciamo in modo che certi errori non si ripetano più".

SUL PICCOLO SCHERMO

Interviste esclusive

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi

Conferenze stampa