Home / Notizie varie / Le pagelle dei bianconeri

Le pagelle dei bianconeri

Nestorovski risolve la pratica Fiorentina

Le pagelle dei bianconeri

MUSSO 6,5: nel primo tempo non deve mai intervenire in maniera importante. Buona un'uscita alta ad evitare colpi di testa avversari. Nella ripresa una sola parata ma importante su Vlahovic. Bravo a ribattere la conclusione dell'attaccante viola che si presenta a tu per tu. 

BECAO 6: gioca un buon primo tempo concedendo poco all'avversario diretto che non fa mai girare costringendolo spalle alla porta. Pulito negli interventi. Nella ripresa continua a concedere poco agli avversari. Bravo a non fare fallo. 

BONIFAZI 6: nel primo tempo non deve mai intervenire in maniera risolutiva e comunque è attento e sicuro quando chiamato in causa. Nella ripresa continua a dare solidità all'azione difensiva. Concede un angolo nel recupero. 

NUYTINCK 6: nel primo tempo controlla bene la situazione ribattendo anche una conclusione degli avversari che poteva diventare pericolosa. Forse concede qualche fallo di troppo ma è attento. Nella ripresa cerca anche di imbeccare i compagni in avanti provando il lancio lungo. Difensivamente continua con attenzione. 

MOLINA 6: nel primo tempo in fase offensiva attacca poco la profondità sulla propria fascia andando solo una volta al cross pericoloso. In fase difensiva cerca di concedere poco agli avversari anche se viene aiutato dai centrali che si spostano. Nella ripresa si propone di più e va anche alla conclusione. 

LARSEN 6: sua l'occasione più importante e pericolosa del primo tempo. Taglia molto bene dentro venendo servito altrettanto bene da De Paul. Il suo diagonale è parato di piede da Dragowski. In fase difensiva soffre un pò l'iniziativa di Malcuit. Nella ripresa non attacca molto ma è prezioso in fase difensiva per chiudere lo spazio alle incursioni viola. 

MAKENGO 5,5: cerca di dare dinamismo al centrocampo bianconero giocando tra le linee e inserendosi tra le maglie viola. Sale alto per pressare i portatori di palla avversari. In fase difensiva cerca di aiutare i compagni nel recupero palla. Sostituito nella ripresa. Non incide molto. 

WALACE 6: nel primo tempo è prezioso quando si devono chiudere gli spazi. Cerca la distribuzione di palla ma è un pò lento e falloso. Nella ripresa diventa prezioso nel recupero palla ed è sempre calmo quando deve passare la sfera ai compagni. 

DE PAUL 6,5: per lui una gran palla in profondità a Larsen e qualche iniziativa in fase offensiva. Gioca sempre con grande personalità. Nella ripresa offre l'assist a Nestorovski con una palla pennellata al centro dell'area avversaria. 

LLORENTE 5: nel primo tempo si vede molto poco controllato bene dai difensori viola. Non ha occasioni nell'area avversaria. Cerca la sponda per i compagni ma non ha palloni giocabili. Nella ripresa continua con le sponde per i compagni prima di essere sostituito. 

NESTOROVSKI 7: nel corso del primo tempo si muove molto su tutto l'arco dell'attacco bianconero. Dialoga coi compagni e guadagna qualche buona punizione. Non ha mai l'occasione di concludere a rete. Nella ripresa risolve con il suo gol una partita bloccata tatticamente che stava concludendosi in parità. Bravo a leggere la palla di De Paul. 

ARSLAN dal 69' 6: entra bene in partita e gioca con personalità. Va due volte alla conclusione. 

BRAAF dal 76' 6: Dà dinamicità e profondità al reparto avanzato. Ha grande velocità. 

DE MAIO dal 90': sv.

GOTTI 6: porta a casa i tre punti grazie al duo De Paul-Nestorovski che risolvono una partita bloccata da un estremo tatticismo.

BIANCONERI IN TV

Interviste esclusive

Primavera e giovanili

Calcio

Serie B

Lega Pro

Internazionali

Calcio

Altri mondi